.

.

martedì 22 marzo 2016

zeppole di san giuseppe

RICETTA ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE Mettere a bollire l’acqua, il sale e la sugna Una volta bollito il tutto, togliere dal fuoco e buttare la farina nel recipiente Rimettere tutto sul fuoco e mescolare il tutto, fino a formare una preparato consistente, fino a quando la pasta si staccherà in una sola massa dalla casseruola Aggiungere le uova, una alla volta, rimestando il preparato continuamente Lasciare il tutto a riposare per 30 minuti Modellare la pasta in forme rotonde su dei fogli di carta oleata spalmati di sugna. (In alternativa è’ possibile usare una siringa da pasticceria con bocchetta a forma di stella del diametro di tre centimetri circa, versando un po’ di pasta nella siringa, premendola sulla carta oleata spalmata di sugna in modo da formare una ciambella dal foro centrale piccolissimo e circa dieci centimetri di diametro) Passare alla frittura, per la quale occorrono due padelle, a diversa temperatura. La prima, da mantenere tiepida, serve solo per lo sviluppo della zeppola che viene poi passata nella seconda, più calda, dove si colorisce (le zeppole vanno fritte una alla volta) Sgocciolare le zeppole biondissime Una volta raffreddate, spolverizzare con zucchero a velo alla vaniglia Guarnire con la crema, coronandole con un cucchiaino di confettura di amarene al centro

Nessun commento:

Posta un commento