.

.

martedì 22 marzo 2016

torta mimosa

Monta a lungo 3 uova e 2 tuorli con 120 g di zucchero. Incorpora gradualmente 60 g di fecola di patate setacciata con 70 g di farina 00, alternando 50 g di burro fuso. Versa il composto in uno stampo di 22 cm di diametro foderato di carta da forno bagnata e strizzata o imburrato e infarinato. Cuoci in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti e fai raffreddare. Monta 5 tuorli con 100 g di zucchero e 50 g di farina 00. Versa a filo nel composto 1/2 litro di latte scaldato con un baccello di vaniglia. Rimetti la crema nella casseruola e cuocila a fuoco basso mescolando, finché si addenserà. Fai raffreddare e incorpora 200 g di panna montata. Metti in frigo. Fai bollire per 2 minuti 2 dl di acqua con la scorza di 1 limone e di 1 arancia non trattati, qualche goccia di succo di limone e 100 g di zucchero. Spegni, fai raffreddare e unisci 2-3 cucchiai di rum o liquore all'arancia. Taglia la torta in 4 strati orizzontali, disponi un primo strato nel piatto da portata e spennellalo con lo sciroppo preparato. Ricava dagli altri strati un disco di 20 cm uno di 18 cm e uno di 16 cm di diametro, tenendo da parte i ritagli. Spalma il primo disco di crema, disponici sopra quello di 20 cm, spennellalo con lo sciroppo e spalmalo di crema. Procedi allo stesso modo con il disco di 18 e con quello di 16 cm. Spalma tutta la torta con la crema rimasta. Per ricavare i dischi di torta orizzontali usa un coltello lungo e sottile a lama affilatissima o un coltello da pane a lama seghettata. Per spalmare gli strati di torta con la crema in modo uniforme, usa una spatola. Se non la possiedi, puoi anche utilizzare il dorso di un cucchiaio. Sbriciola i pezzi di torta rimasti, falli aderire alla superficie del dolce e spolverizza di zucchero a velo. Riduci a cubetti i ritagli di torta (o anche di pan di Spagna pronto) e sbriciolali con le mani, per ottenere un effetto fiori di mimosa. Spolverizzali direttamente sulla torta.

Nessun commento:

Posta un commento