.

.

martedì 22 marzo 2016

Mini cheesecake vaniglia e gianduia

150 grammi di Digestive (biscotti) 80 grammi di Burro 250 grammi di Mascarpone 250 grammi di Ricotta 100 grammi di Panna, fresco 90 grammi di Zucchero 2 Uova 1 Tuorlo d'uovo 10 grammi di Succo di limone 20 grammi di Amido di mais 1 Vaniglia 200 grammi di Cioccolato fondente, gianduia 250 grammi di Panna, fresca, da montare 50 grammi di Zucchero a velo 10 Fragole In un mixer tritate finemente i biscotti e lasciate da parte. Fate sciogliere il burro e versatelo nei biscotti tritati e amalgamate bene. Versate un cucchiaio di composto nei pirottini e pigiate con il dorso del cucchiaio. Ora lasciate raffreddare in freezer per circa 30 minuti. In una ciotola mettete le uova, il tuorlo e lo zucchero e montate con una frusta a mano o con lo sbattitore elettrico. Ora unite i semi di vaniglia, la ricotta e il mascarpone, Mescolate bene. La crema non deve essere grumosa. Sul composto aggiungete anche il succo del limone precedentemente filtrato, la fecola e infine la panna liquida fresca. Amalgamate il tutto con una frusta assicurandovi che non ci siano grumi. Prendete i pirottini dal freezer e, in ognuno, versateci sopra qualche cucchiaio di composto. Poi spezzate dei quadratini di cioccolato gianduia e inseritelo al’interno. Versate infine un altro po' di composto fino a coprire il cioccolato. Quando avrete finito di riempire i pirottini, infornateli a 180°C per circa 20 minuti. Quando saranno pronti, fate attenzione a non estrarli subito dal forno: lo sbalzo di temperatura tenderebbe a farli sgonfiare. Lasciateli raffreddare in forno, poi quando saranno completamente raffreddati, guarniteli con delle ciocche di panna montata e con le fragole.

Nessun commento:

Posta un commento