.

.

mercoledì 6 gennaio 2016

Torta Ferrero Rocher

Per la torta al cioccolato 170 gr di burro a temperatura ambiente 135 gr di zucchero semolato 140 gr di zucchero di canna 2 uova a temperatura ambiente 2 cucchiaini di estratto di vaniglia 230 gr di latticello a temperatura ambiente 110 gr di panna acida 2 cucchiai di acqua o caffè a infusione 220 gr di farina 00 85 gr cacao amaro ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio ½ cucchiaino di sale Per il guscio di cioccolato 900 gr di copertura al cioccolato 110 gr di nocciole tostate e pelate, sminuzzate grossolanamente stampini sferici da circa 10 cm di diametro Per la mousse al cioccolato di nocciola 260 grammi di cioccolato al latte 340 grammi di panna da montare 310 gr di nutella un pizzico di sale 3 cucchiai di acqua 1 pacchetto di gelatina in polvere insapore 60gr di nocciole tostate, pelate e sminuzzate Procedimento Per la torta: Innanzitutto imburrate e infarinate la tortiera in modo da non far attaccare la torta e preriscaldate il forno a 180°. Poi iniziate la preparazione dell’impasto inserendo nel mixer con le fruste lo zucchero semolato, lo zucchero di canna e il burro. Azionate il mixer ad una velocità media finché non avrete ottenuto un composto chiaro e spumoso. Poi aggiungete le uova una per volta dopodiché versate l’estratto di vaniglia. In un recipiente separato sbattete insieme il latticello, la panna acida e l’acqua (o il caffè). In un altro contenitore, invece, mescolate insieme la farina, il cacao, il lievito e il sale. Aggiungete nel mixer un po’ alla volta, alternandoli, il composto liquido e quello farinoso. Una volta che il tutto è incorporato versate l’impasto nella tortiera precedentemente imburrata e infarinata. Cuocete la torta per circa 15 minuti, dopodichè lasciatela raffreddare. Per il guscio: Sciogliete il cioccolato nel forno microonde o a bagnomaria. Accertatevi che gli stampini siano ben puliti e asciutti prima di utilizzarli. Poi prendete un cucchiaino di cioccolato e versatelo in uno stampino e scuotete quest’ultimo finchè non sarà ricoperto su tutta la superficie. La copertura deve essere fina ed omogenea. Lasciate raffreddare il cioccolato per 15 minuti circa. Poi inserite gli stampini per altri 2-3 minuti nel congelatore, in questo modo il cioccolato ridurrà le sue dimensioni e sarà più facile rimuoverlo dagli stampini, cosa che farete subito dopo. Procedete fino ad ottenere 10 mezze sfere di cioccolato. Vi consigliamo di prepararne anche qualcuna di riserva, nel caso si danneggiassero durante la preparazione. Per la mousse al cioccolato: La mousse va fatta subito prima di essere usata, altrimenti comincerà a raffermarsi e non sarà più utilizzabile. Mischiate il cioccolato con 3/4 di vasetto di nutella e un pizzico di sale e fate sciogliere nel microonde o a bagnomaria, premurandovi di mescolare frequentemente. Poi ponete il tutto in una scodella e lasciate raffreddare. Nel frattempo preparate la gelatina mischiandola con l’acqua fredda. Lasciare che la gelatina assorba l’acqua. Quando il cioccolato si è raffreddato mettere la gelatina nel microonde e lasciarla sciogliere. Successivamente mischiate la gelatina con il cioccolato. A questo punto montate la panna e aggiungetela al composto creato precedentemente. Infine aggiungete le nocciole e mescolate. Ora la mousse è pronta per essere utilizzata. Assemblamento Inserite nelle mezze sfere di cioccolato il pan di spagna e la mousse, alternandoli. Prima di unire due mezze sfere ormai ripiene rivestitene i contorni di cioccolato fuso, in modo da farle rimanere unite. Per finire riscaldate il resto del cioccolato e unitelo con le nocciole tritate, dopodichè usate il composto per ricoprire le sfere ripiene di torta. Ricoprite prima una metà e ponete nel frigorifero per 15 minuti, poi eseguite lo stesso procedimento per l’altra metà.

Nessun commento:

Posta un commento