.

.

martedì 12 maggio 2015

torta frolla al limone

Ingredienti: 300 gr. di farina 150 gr. di burro morbido 150 gr. di zucchero 3 tuorli il succo di mezzo limone un pizzico di sale zucchero a velo per decorare Per la crema: 2 tuorli 2 cucchiai di zucchero 2 cucchiai di farina 2 bicchieri di latte la scorza grattuggiata di 2 limoni bio Procedimento: Per prima cosa ho preparato la frolla. Nel vaso del mixer ho versato la farina, il sale e il burro. Ho azionato per qualche secondo il tasto pulse poi ho aggiunto i tuorli e lo zucchero. Altro giro di qualche secondo. Per ultimo il succo di limone. Ho azionato fino ad ottenere una frolla molto morbida che ho avvolto in pellicola e messo in frigo per mezz’ora. Nel frattempo ho preparato la crema. Ho messo a scaldare il latte. Ho sbattutto i tuorli con lo zucchero fino a renderli bianchi e spumosi. Ho aggiunto la farina setacciata, mescolando bene per evitare grumi. Ho aggiunto un pò per volta il latte caldo per stemperare la crema. Ho rimesso il pentolino sul fuoco facendo bollire a fuoco basso per 2 o 3 minuti. Ho spento il fuoco e ho aggiunto la scorza di limone grattuggiata finemente. Ho mescolato di tanto in tanto per evitare la formazione della pellicina. Ho diviso in due il panetto di frolla. Ho steso un disco e ho foderato una teglia imburrata e infarinata diametro 24 con cerchio apribile. Ho versato e spalmato con un cucchiaio la crema ormai tiepida. Ho steso l’altro disco e l’ho “appoggiato” sulla crema. Operazione per niente facile perchè la frolla è molto morbida pur essendo stata in frigo e tende a rompersi. Infatti il mio disco di pasta si è rotto ma l’ho aggiustato un pò; dopo la cottura, inoltre, la torta viene cosparsa di zucchero a velo che così copre a meraviglia eventuali magagne… Per aiutarsi è consigliabile stendere la pasta tra due fogli di carta forno così per sovrapporre il disco di pasta a copertura basta “scaravoltare” il foglio sulla torta. Non è garantita la riuscita dell’operazione ma è l’unico modo che ho trovato per coprire una torta con la pasta frolla. Ho cotto in forno caldo a 180° per almeno 40 minuti. Non deve colorare troppo. Una volta fredda, ho cosparso la torta con zucchero a velo..

Nessun commento:

Posta un commento