.

.

domenica 9 novembre 2014

sfogliata spagnola al curry

9 fogli di pasta filo 1 porro 2 carote 50g. fagioli verdi 1 zucchina media 1 peperone italiano Sale Olio d'oliva 1 cucchiaino. curryTagliare le verdure a bastoncini e mettere da parte. In una padella con un goccio di olio d'oliva per cucinare le verdure cominciano prima aggiungendo che richiedono più tempo per cucinare. Aggiungere le carote e cuocere a fuoco medio per 3 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno in modo che sia fatta da tutti i lati allo stesso modo. Quindi aggiungere i peperoni e continuare la cottura per 2 minuti. Quindi aggiungere i fagiolini e dopo 2 o 3 minuti e, infine, aggiungere il porro e zucchine. Aggiungere sale e coprire la padella in modo che le verdure saranno cuocere a vapore per 5 minuti. Infine aggiungere il curry, mescolare per amalgamare e cuocere per altri 2 minuti. Raffreddare le verdure e scolarle bene per impedire il rilascio di acqua. Mettere sopra i fogli di pasta fillo 3 a 3, formando un grande rettangolo di circa 1 cm per sovrapporre il rettangolo non rimuove l'involucro. In uno dei lati lunghi del rettangolo Consiglio di verdure formano un filo più o meno spessa. Rotolare delicatamente il bordo di pasta formando un lungo ciclo. Su un vassoio che può essere messo in forno (ho usato il fondo di una teglia per torta) formante una spirale di avvolgimento serpente. Se si rompe quando si avvolge dovrebbe tappare i buchi con un pezzo di pasta fillo inutilizzato attaccare con acqua pennello colorato. Distribuire olio la superficie del serpente con un pennello. Preriscaldate il forno a 200 gradi calore su e giù. Inserisci il serpente nel forno su una posizione medio-bassa, abbassare la temperatura a 180 ° e mettere giù solo calore per 20 minuti. La ragione è che le verdure rilasciano acqua costa molto di più rispetto al fondo della spirale è fatto. Dopo aver messo su e giù calore e cuocere per altri 15 minuti (o fino a quando la pasta sfoglia è dorata). Tempo di preparazione: 45 minuti

Nessun commento:

Posta un commento