.

.

sabato 22 novembre 2014

lasagne alle verdure

 Preparate la sfoglia: disponete la farina a fontana, rompete le uova al centro della fontana e aggiungete un pizzico di sale; sbattete le uova con la forchetta, incorporandole alla farina. Impastate energicamente con le mani fino a ottenere una pasta liscia, poi fate una palla con l'impasto e mettetelo a riposare sotto una terrina capovolta per circa mezz'ora. Dividete l'impasto in due parti, e tirate la sfoglia con il mattarello infarinato. Tagliate la pasta a rettangoli uguali, e lessate le lasagne in acqua salata bollente, condita con un cucchiaio d'olio, in modo che non si attacchino tra loro. Scolatele e fatele asciugare una accanto all'altra su un canovaccio pulito. Mondate e lavate le verdure; lessate gli asparagi in acqua salata, scolandoli bene al dente; tagliate le carote e le zucchine a bastoncini e fateli cuocere al vapore, avendo cura di ritirare anch'essi al dente. In una padella scaldate qualche cucchiaio d'olio e fatevi rosolare il cipollotto tagliato a rondelle. Eliminate la parte più dura degli asparagi, tagliateli a tocchetti lasciando da parte qualche punta per decorare; tagliate a dadini di grandezza media anche le zucchine e le carote e fate insaporire le verdure nell'olio per qualche minuto. Salate e pepate, e mescolate nuovamente. Preparate una besciamella di media densità: scaldate il latte in un pentolino; fate sciogliere il burro in una casseruolina a fuoco moderato, aggiungete la farina setacciata e lasciate cuocere lentamente, mescolando continuamente. Togliete dal fuoco e aggiungete il latte caldo, sempre mescolando; quando la salsa comincerà a bollire, completatela con il sale e la noce moscata grattugiata; coprite e lasciate cuocere a fuoco bassissimo, mescolando di tanto in tanto. Coprite d'olio il fondo di una pirofila e versate sul fondo un mestolo di besciamella; disponete uno strato di pasta, coprite con un velo di besciamella e aggiungete qualche cucchiaio di verdure, stendendole bene su tutta la superficie. Procedete così fino a esaurimento della pasta e del condimento, terminando con uno strato di besciamella; decorate con le punte di asparagi rimaste, spolverizzate di parmigiano e infornate sotto il grill ben caldo per 15' circa. fonte carapelli.it/

Nessun commento:

Posta un commento