.

.

venerdì 25 luglio 2014

CROSTATA AL CIOCCOLATO, PANNA E CARAMELLO.

Ingredienti (per una tortiera da 26 di diametro): Per la base: * 250 gr di farina 00 * 30 gr di farina di mandorle * 150 gr di burro freddo tagliato a cubetti * 80 gr di zucchero semolato * 1 uovo * 1 cucchiaino raso di sale fino * 1 vaniglia (io ho messo i semini di una stecca intera) Per il caramello salato: * 70 gr di zucchero semolato * 70 ml di panna da montare (con almeno il 35-36% di grassi.. insomma è la classica panna che trovate anche nei supermercati, per sicurezza leggete quanti grassi ha) * 1 cucchiaino di burro * 1 cucchiaino raso (anche qualcosa meno) di sale fino Per la crema al cioccolato: * 500 ml di panna da montare (come sopra.. con almeno il 35-36% di grassi) *350 gr di cioccolato fondente tagliato a pezzettini Per la panna montata: * 300 ml di panna fredda (da frigo e sempre come sopra con la percentuale di grassi indicata) * 2 cucchiai di zucchero (io ho messo lo zucchero a velo) Procedimento: 1 - Preparate per prima cosa la base della torta che non è altro che una frolla. Mettete tutti gli ingredienti nel mixer e azionatelo fino a ottenere un composto ben amalgamato, oppure fate questa operazione mettendo tutti gli ingredienti in una ciotola e amalgamandoli fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo, che andrà fatto riposare in frigo per almeno 30 minuti avvolto nella pellicola. 2 - Riprendete l'impasto e stendetelo con il mattarello nel vostro ripiano precedentemente infarinato. Con attenzione andate ora a ricoprire la tortiera (che avrete imburatto e ricoperto con carta forno). Se durante questo passaggio la frolla si dovesse rompere in alcuni punti non preoccupatevi, con le dita e dell'altra frolla andate ad "aggiustare" .. in cottura tutto si sistemerà. Vi raccomando di fare anche il bordo tenendolo alto almeno 2-3 cm. Lasciate riposare nuovamente in frigo per altri 30 minuti. 3 - Riprendete la tortiera, ricopritela con della carta forno, versateci sopra dei fagioli e procedete a quella che viene definita "cottura in bianco". Infornate a 180° per 20-25 minuti. Una volta pronta, con attenzione togliete la base dallo stampo e fatela raffreddare. 4 - Ora prepariamo il caramello. In un pentolino mettete lo zucchero a fuoco medio-basso. Cucinate per alcuni minuti o comunque fino a quando si trasforma in caramello. Una volta ottenuto il caramello, togliete il pentolino dal fuoco e facendo molta attenzione, aggiungetevi poco per volta la panna, quindi il burro e il sale sempre continuando a mescolare. Dovete ottenere una salsina cremosa che andrà versata nella crostata (all'interno). Vi raccomando di fare attenzione in questa operazione, non mettete le dita nel caramello appena fatto ma una volta raffreddato.. siete autorizzati a raccogliere ciò che resta nel pentolino.. una salsina che ricorda molto le caramelle "mou"... buonaaaaaaaaaaaaaa !!! 5 - Ripontete nuovamente la torta in frigo (servirà almeno 1 ora prima che il caramello si sia solidificato). 6 - Andiamo ora a preparare la crema al cioccolato. Mettete la panna in un pentolino e iniziate a scaldarla. Una volta raggiunto il bollore unitevi il cioccolato tagliato a pezzettini e con l'aiuto delle fruste mescolate fino a ottenere una crema omogeneo. La ganache si presenterà un po' liquida, come fosse una cioccolata calda, ma una volta rappresa in frigo sarà pronta per essere spalmata sopra il caramello. Qui servono diverse ore... 7 - Il giorno dopo, o comunque una volta pronta, spalmate la ganache sopra il caramello. Riponete nuovamente in frigo. 8 - Prendete la torta e prima di servirla montate la panna con lo zucchero. Aiutandovi con la sac à poche o semplicemente con una spatolina, decorate la crostata, spolverizzate con del cacao e servite... Bon Appètit! Nota: potete preparare il dolce il giorno prima rispetto a quando volete servirlo, poi all'ultimo lo decorate con la panna... Si conserva bene 2 giorni in frigo.. anche se ... non arriva a due giorni.. crea dipendenza
fonte http://dolcizie.blogspot.it/2013/11/crostata-con-panna-cioccolato-e.html

Nessun commento:

Posta un commento