.

.

venerdì 25 luglio 2014

Banana Bread Tiramisu

Per i Banana Bread: Preriscaldare il forno a 275 C e spruzzare nelle due pentole lo spray da cucina antiaderente. Unire le uova e le due tazze di zucchero e sbattere a media velocità fino miscelarli per bene, aggiungere le banane schiacciate e mescolare, poi unire l'olio, estratto di vaniglia e lo yogurt greco. Mescolate. In una ciotola separata, sbatti insieme la farina, il bicarbonato, la cannella e il sale. Poi aggiungere gli ingredienti secchi e mescolate fino a quando rimangono tutto è ben incorporato. Dividere l'impasto in modo uniforme tra le due padelle e Cuocete a 275 C per 50-60 minuti circa , fino a quando uno stuzzicadenti inserito nel centro esce pulito . Se le cime diventano troppo scure durante la cottura, coprirle con un foglio liberamente durante le fasi di cottura finale. Raffreddare i "pani" su una rastrelliera per 20 minuti, poi usciteli delle pentole e lasciarli raffreddare completamente. Per il Dulce de leche: Versate il latte in una pentola antiaderente. Mettetela sul fuoco a fiamma bassa e aggiungete, a poco a poco, lo zucchero, mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungete quindi la vaniglia e, quando il liquido inizia a bollire, il bicarbonato. Continuate a mescolare fino a che il composto non assumerà un colore caramello intenso e non si sarà addensato. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Per le banane caramellate: Tagliate le banane a metà, poi tagliate le due metà in 2-3 pezzi longitudinali. Metterle una pentola a fuoco medio-alto, e una volta caldo, sciogliere metà del burro in padella. Aggiungere metà dello zucchero, rum, estratto di vaniglia e la cannella e mescolate fino ad ottenere uno sciroppo. Aggiungere la metà delle fette di banana e cuocerle per 30 secondi. Girare attentamente le banane sopra e cuocere per altri 60 secondi. Rimuovere le banane dalla padella. Per la crema di mascarpone: Separate gli albumi dai tuorli e ponete questi ultimi in una ciotola e aggiungete lo zucchero; sbattete gli ingredienti con le fruste di uno sbattitore fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete quindi, sempre sbattendo, il marsala fine e poi infine il mascarpone; sbattete fino a che gli ingredienti saranno ben amalgamati. Aggiungete gli albumi precedentemente montati a neve, mescolando stavolta con una spatola dal basso verso l'alto per non smontarli. Servite la crema al mascarpone suddividendola in 4 coppette e cospargendola con del cacao amaro in polvere. Per l'assemblaggio: Il modo più semplice per fare questi dolci è quello di montarli in coppe. Tagliate "il pane di banana" a fette. Le fette dovranno essere dei piccoli cerchi (come nelle immagini) e iniziare a fare uno strato di "pane di banana" con uno strato di sciroppo dulce de leche e uno strato di banane caramellate. Poi ricoprire con uno strato di crema al mascarpone. Nel caso vi viene difficile ricoprire le banane con la crema di mascarpone usate una sac à poche, potrebbe facilitarvi il lavoro. Ripetere gli strati fino a quando se ne otterranno almeno tre, assicuratevi di ricoprire sempre con la crema di mascarpone. Montate la panna e lo zucchero a velo e terminate il tutto con uno strato (in cima) di panna e cioccolatini.Mettete in frigo per almeno 2 ore, poi servire! Preparazione Per i Banana Bread: Preriscaldare il forno a 275 C e spruzzare nelle due pentole lo spray da cucina antiaderente. Unire le uova e le due tazze di zucchero e sbattere a media velocità fino miscelarli per bene, aggiungere le banane schiacciate e mescolare, poi unire l'olio, estratto di vaniglia e lo yogurt greco. Mescolate. In una ciotola separata, sbatti insieme la farina, il bicarbonato, la cannella e il sale. Poi aggiungere gli ingredienti secchi e mescolate fino a quando rimangono tutto è ben incorporato. Dividere l'impasto in modo uniforme tra le due padelle e Cuocete a 275 C per 50-60 minuti circa , fino a quando uno stuzzicadenti inserito nel centro esce pulito . Se le cime diventano troppo scure durante la cottura, coprirle con un foglio liberamente durante le fasi di cottura finale. Raffreddare i "pani" su una rastrelliera per 20 minuti, poi usciteli delle pentole e lasciarli raffreddare completamente. Per il Dulce de leche: Versate il latte in una pentola antiaderente. Mettetela sul fuoco a fiamma bassa e aggiungete, a poco a poco, lo zucchero, mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungete quindi la vaniglia e, quando il liquido inizia a bollire, il bicarbonato. Continuate a mescolare fino a che il composto non assumerà un colore caramello intenso e non si sarà addensato. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Per le banane caramellate: Tagliate le banane a metà, poi tagliate le due metà in 2-3 pezzi longitudinali. Metterle una pentola a fuoco medio-alto, e una volta caldo, sciogliere metà del burro in padella. Aggiungere metà dello zucchero, rum, estratto di vaniglia e la cannella e mescolate fino ad ottenere uno sciroppo. Aggiungere la metà delle fette di banana e cuocerle per 30 secondi. Girare attentamente le banane sopra e cuocere per altri 60 secondi. Rimuovere le banane dalla padella. Per la crema di mascarpone: Separate gli albumi dai tuorli e ponete questi ultimi in una ciotola e aggiungete lo zucchero; sbattete gli ingredienti con le fruste di uno sbattitore fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete quindi, sempre sbattendo, il marsala fine e poi infine il mascarpone; sbattete fino a che gli ingredienti saranno ben amalgamati. Aggiungete gli albumi precedentemente montati a neve, mescolando stavolta con una spatola dal basso verso l'alto per non smontarli. Servite la crema al mascarpone suddividendola in 4 coppette e cospargendola con del cacao amaro in polvere. Per l'assemblaggio: Il modo più semplice per fare questi dolci è quello di montarli in coppe. Tagliate "il pane di banana" a fette. Le fette dovranno essere dei piccoli cerchi (come nelle immagini) e iniziare a fare uno strato di "pane di banana" con uno strato di sciroppo dulce de leche e uno strato di banane caramellate. Poi ricoprire con uno strato di crema al mascarpone. Nel caso vi viene difficile ricoprire le banane con la crema di mascarpone usate una sac à poche, potrebbe facilitarvi il lavoro. Ripetere gli strati fino a quando se ne otterranno almeno tre, assicuratevi di ricoprire sempre con la crema di mascarpone. Montate la panna e lo zucchero a velo e terminate il tutto con uno strato (in cima) di panna e cioccolatini.Mettete in frigo per almeno 2 ore, poi servire! PER IL RISULTATO FINALE (COME QUELLO DA IMMAGINE) : Se si desidera ricoprire il tiramisù con gusci di cioccolato commestibili, avrete bisogno dell’ acetato di sodio (servono per fare lavori col cioccolato, tipo strisce ecc. ed anche per foderare gli stampi dei semifreddi.). Avvolgere l’acetato Ripetere l'operazione fino ad avere 6 cerchi in acetato. Questo è ciò che si userà per assemblare il tiramisù. Dentro Montare il tiramisù come descritto sopra, ma non fate subito il top con panna montata. Dopo aver aggiunto lo strato finale di mascarpone fate raffreddare per almeno 4 ore. Misurare la circonferenza del tiramisù e tagliare sei strisce di acetato aggiuntivi. Intanto usando le forbici, liberate il tiramisù avvolto nell’acetato ( dovrebbe apparire ben fermo nella posizione data poco prima). Coprire la superficie di lavoro per non far attaccare l’acetato. Porre una striscia di acetato sulla carta. Sciogliere il cioccolato a bagno maria o col microonde. Versate qualche cucchiaio del cioccolato fuso sul acetato ad intervalli. Ricordate che sta per essere sparso in uno strato sottile, applicate con parsimonia. È sempre possibile aggiungere più avanti se è necessario. Utilizzando una spatola, stendere il cioccolatosu tutta la striscia di acetato, in modo che tutti i bordi siano coperti. Non fa nulla se il cioccolato va oltre i bordi. Lasciare il cioccolato a riposare per circa 5 minuti, fino a quando non inizia semplicemente ad indurire intorno ai bordi non deve completamente rigido o fragile. Sollevare la striscia di cioccolato ricoperto di acetato e posizionare accuratamente un bordo contro il lato del tiramisù, premendo il cioccolato bagnato direttamente contro il bordo. Avvolgere interamente il tiramisù e premere insieme le estremità (come nella foto). Avvolgete l'esterno della striscia con acetato per fissarlo intorno ai lati del tiramisù. Mettere il dolce in frigorifero per indurire completamente il cioccolato per almeno 25 minuti. Una volta che il cioccolato è fermo, staccare con attenzione la striscia di acetato. Una volta che tutti i tiramisù sono tolti dalla confezione, decorate la cima con lo strato di panna.
fonte http://www.lericettepiubuone.it/ricette/articolo.php?id=1214

Nessun commento:

Posta un commento