.

.

mercoledì 2 aprile 2014

Torta sbriciolata

 La sbriciolata è un classico dolce che prepara sempre mia mamma, molto diffuso dalle mie parti. Questa é la nostra versione, diciamo non troppo sbriciolata ;-) ma cmq goduriosa. Ingredienti: 400 gr. di farina, 1 uovo, 150 gr. di zucchero, 125 gr. di burro, 1 tazzina di liquore Strega, una bustina di lievito per dolci. Per il ripieno: 500 gr. di ricotta, 100 gr. di zucchero, 1 tazzina di liquore Strega, 1 bustina di vanillina, gocce di cioccolato fondente q.b. Procedimento: In una terrina unire la ricotta (stavolta ho usato quella di bufala), lo zucchero, il liquore Strega e la vanillina. Dopo aver ben mescolato aggiungere le gocce di cioccolato, rimescolare e mettere a riposare. Nel frattempo, versare su una spianatoia la farina a fontana, aggiungere lo zucchero, l'uovo, il liquore, il lievito. Lavorare il composto senza amalgamare troppo, incorporare il burro, precedentemente fuso, e continuare ad amalgamare fino a che tutta la farina sarà stata assorbita dal burro. Imburrare e spolverare con la farina uno stampo di diametro medio, stendere metà impasto, premendo soltanto un po' (non si deve compattare molto), unirvi il ripieno di ricotta, e con l'aiuto di una spatola livellare la superficie. Con il resto dell'impasto di frolla formare delle palline non proprio arrotondate, diciamo dei bricioloni grandi e adagiarli sopra l'impasto di ricotta lasciando un po' di spazio fra loro. Infornare per circa 40 minuti a 180° circa, la sbriciolata è pronta quando la superficie sarà ben dorata. Fare raffreddare e spolverare con lo zucchero a velo. Il mio consiglio é di preparare questa favolosa sbriciolata il giorno prima, perché? Perché risulta essere più buona il giorno dopo! ;-) Slurp!! slurp!!! Lasciatela in frigo, primo perché cosi' non si rovina la ricotta, e secondo perché cosi' la torta si ammorbidisce.

Nessun commento:

Posta un commento