.

.

mercoledì 2 aprile 2014

Torta alla crema di burro e noci

Per l’impasto 125 gr. di farina 100 gr. di zucchero 125 gr. di burro 3 uova 100 gr. di noci tritate 5 cucchiai di latte 2 cucchiaini di lievito in polvere Per la farcitura 400 ml. di latte 275 gr. di burro 500 ml. di liquore all’uovo 2 cucchiai di zucchero 1 barattolo di albicocche sciroppate 1 bustina di polvere per budino alla vaniglia Per la decorazione 30 gr. di cioccolato fondente 6 gherigli di noci tagliati a metà 50 gr. di mandorle a lamelle 3 ciliegie candite a metà In più burro e pangrattato per la teglia Preparazione 1. Mettere in una terrina lo zucchero con il burro morbido e sbattere bene. Unire le uova ed il latte e la farina mescolata con le noci tritate. Mescolare gli ingredienti velocemente. 2. Stendere l'impasto in una tortiera a cerniera dal diametro di 26 cm precedentemente imburrata e cosparsa di pangrattato. Cuocere in forno preriscaldato a 175° per circa 20 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dalla teglia e lasciarla raffreddare su una gratella per mezz'ora. Una volta raffreddata bene tagliarla a metà in modo da ottenere due dischi. Torta alle noci 3. Intanto versare il latte in un pentolino e farlo riscaldare. Versare poi la polvere per budino, lo zucchero ed il liquore. Lasciar raffreddare. 4. Mettere lo stampo a cerniera intorno alla base inferiore della torta. Intanto far sgocciolare bene le albicocche e tagliarle a metà. Mettere da parte metà delle albicocche e usare le rimanenti per ricoprire tutta la base della torta. Farcitura torta alla crema di burro e noci 5. Montare il burro a crema e poi mescolare bene il budino preparato in modo che sia un composto morbido da unire a cucchiai al burro ammorbidito. Burro montato a crema 6. Ricoprire le albicocche sulla torta con metà di questa crema e poi chiudere con in secondo disco della torta. Mettere in frigo per un'ora e lasciar il resto della crema di burro a temperatura ambiente. Sciogliere il cioccolato fondente e immergere i gherigli di noci e poi farli raffreddare su una grata. Tagliare le albicocche rimaste a striscioline nel verso della lunghezza. 7. Togliere il dolce dalla tortiera e spalmarlo con una parte della crema di burro rimasta. Decorare il bordo con le mandorle. Inserire la rimanente crema di burro in una tasca da pasticcere e poi decorare la torta formando degli spruzzi e alternandoli con i gherigli di noce, le albicocche rimaste e ciliege candite. fonte http://www.amando.it

Nessun commento:

Posta un commento