.

.

lunedì 24 febbraio 2014

Torta pasqualina

500g di pasta sfoglia 500g bietole o spinaci, steli rimossi 1 piccola cipolla, tritata finemente 80g di parmigiano o pecorino romano (o una miscela di entrambi) 1 cucchiaio di maggiorana fresca tritata o prezzemolo 10 uova 300g ricotta, fatta passare attraverso un setaccio per eliminare grumi 1 cucchiaio di panna Olio d'oliva Mettere il bietole, la cipolla e 2 cucchiai di olio in una casseruola. Aggiustate di sale e la gente e fate cuocere a fuoco medio fino a quando la bietola è completamente appassito. Lasciare raffreddare e spremere quanto più liquido possibile.Tritare finemente e trasferire in una ciotola. Aggiungere un uovo, 50 g di formaggio e la maggiorana o prezzemolo e mescolare bene. In un'altra ciotola mescolare la ricotta, la panna, 2 uova e 30 g di formaggio. Stendete 2/3 della pasta e usarlo per allineare una tortiera unta d'olio. Fare uno strato con le bietole. Coprire con la ricotta. Campione 6 uova, regolarmente distanziati sulla superficie. Stendere il rimanente 1/3 della pasta e usarlo per chiudere la torta. Tagliare la pasta in eccesso e piegare e crimpare i bordi per sigillare. Spennellare con olio d'oliva e infornare a 180 ° C per 45 minuti.
fonte http://culinariaitalia.wordpress.com/ Torta pasqualina dopo la cottura

Nessun commento:

Posta un commento