.

.

giovedì 6 febbraio 2014

Roselline di pasta di zucchero

Utensili necessari: - pasta di zucchero; - colorante alimentare; - mattarello; - -guanti monouso; -un coltello; - zucchero a velo Indossate i guanti monouso, lavorate con le mani la pasta di zucchero per riuscire ad ammorbidirla, aggiungete poche gocce di colorante alimentare e lavorate la pasta in modo tale che il colore si amalgami e diventi uniforme, se non avete ancora ottenuto la colorazione desiderata aggiungete altro colore alimentare e continuate a lavorala fino a quando il colore sarà omogeneo e della gradazione desiderata. Lavorate il panetto fino a conferirgli una forma allungata e avvolgetelo nella pellicola per evitare che si secchi. Togliete momentaneamente la pellicola e tagliate cinque o sei fette di pasta di zucchero, riavvolgetela, formate una pallina per ogni fetta di pasta di zucchero e rotolatele nello zucchero a velo. Appiattite la prima pallina fra i polpastrelli e otterrete un disco sottile ed uniforme. Infarinate le dita con lo zucchero a velo quando sentite che la pasta si attacca alle dita. Arrotolate il primo petalo su se stesso e formate un perno, allargate la cima di ogni petalo, preparate il secondo petalo e arrotolatelo attorno al perno in modo che il centro di esso si trovi in corrispondenza della giuntura del primo. Allargate i bordi del petalo e pizzicateli fra il pollice e medio la parte centrale del bordo per creare una punta appena accennata. In questo modo la rosa sembrerà più realistica. Procedete unendo altri petali e allargateli per dare l`idea che la rosa sia sbocciata, i petali centrali quindi saranno più fitti a quelli più esterni più aperti. Ponete le rose su un vassoio e lasciatele asciugare. Per una rosa piccola bastano anche solo tre petali mentre per rose grandi ne serviranno circa dieci.
.trendysuggestions.com
Roselline di pasta di zucchero, Corso di cake design

Nessun commento:

Posta un commento