.

.

mercoledì 11 dicembre 2013

decorare una torta con pasta di zucchero

imgredienti Confettura q.b Zucchero a velo q.b. Pasta di zucchero un panetto da 1,5 kg Prendete la torta che volete utilizzare,   se volete potete preparare anche un pan di Spagna. Con un pennello spennellate tutta la superficie e i lati della torta con della confettura di albicocche o pesche  questo servirà da “collante” per far aderire perfettamente la pasta di zucchero alla torta. Per facilitare le operazioni vi consigliamo di posizionare la torta su un piatto girevole se l’avete. Spolverizzate con lo zucchero a velo un piano di lavoro e stendete il panetto di pasta da zucchero a temperatura ambiente utilizzando un mattarello per pasta di zucchero freddo su una superficie anch’essa fredda e liscia Per questa operazione la spianatoia non è adatta perché la pasta di zucchero non risulterebbe perfettamente liscia. Potete utilizzare un foglio di silicone o semplicemente della carta forno. Stendete la pdz della dimensione necessaria e dello spessore desiderato, vi consigliamo non più sottile di 4mm, quindi arrotolate la pdz sul mattarello e adagiate la pasta di zucchero stesa sulla torta  Fate una leggera pressione con le mani per sistemare la pdz sulla torta, quindi con un’apposita spatola per pdz fate sì che la pdz aderisca perfettamente e che non si formino grinze o increspature, usate la spatola per pdz facendo una leggera pressione sia sulla superficie della torta  e sui lati  quindi con un coltellino tagliate la pasta di zucchero in eccesso sui bordi della torta  tenendo la lama del coltello ben accostata alla base, quindi rifinite la copertura ripassando la spatola . Per finire la vostra torta, potete fare delle decorazioni alla base della torta. Modellate di salsicciotto la pasta di zucchero rimanente in modo da creare due cordoncini e intrecciateli tra loro , per questo basterà arrotolare su loro stessi i cordoncini. Ecco la vostra torta è perfettamente ricoperta con la pasta da zucchero ed è pronta per essere ulteriormente decorata, oppure per essere mangiata!

Nessun commento:

Posta un commento