.

.

lunedì 9 dicembre 2013

casatiello napoletano

(detto anche panino napoletano) ingredienti 600 g di farina 30g di lievito di birra Strutto 4 uova fresche Sale, pepe PREPARAZIONE Versare sulla spianatoia la farina, unire due cucchiaiate di strutto, un pizzico di sale, di pepe e incorporarvi il lievito diluito in un bicchiere di acqua tiepida. Impastare gli ingredienti aggiungendo altra acqua tiepida, fino ad ottenere una pasta piuttosto morbida. Lavorarla con energia, come si fa con la pasta da pane, sino a quando sarà divenuta ben liscia ed elastica. Metterla in una ciotola, coprire il recipiente con un tovagliolo e porlo in un luogo tiepido, lasciandolo lievitare per circa tre ore, finché avrà raddoppiato il suo volume iniziale. Rimettere la pasta sulla spianatoia, lavorarla per qualche minuto e poi formare una ciambella posandola sulla placca unta di strutto; mettere al centro della ciambella una scodellina e contornarla con una striscia di cartone bianco, affinché il casatiello rimanga in forma. Affondare in esso le uova (con il guscio); lasciarlo lievitare ancora mezz'ora e poi collocare la placca in forno caldo (180º C), facendo cuocere il casatiello per circa 45 minuti. Si serve freddo.


Nessun commento:

Posta un commento