.

.

venerdì 29 novembre 2013

La casetta gioca e mangia

Preparazione Per la pasta 400 g di farina 40 g di cacao amaro in polvere 250 g di burro 140 g di zucchero 2 uova e un tuorlo Per la glassa 350 g di zucchero a velo Per i decori 250 g di marshmallows bianchi 2 coni da gelato 4 wafer 9 cioccolatini piatti (tipo Droste) confettini colorati e argentati caramelle o gelatine zucchero fine (tipo Zefiro) per il giardino di neve 2 zollette di zucchero Le pareti di frolla Miscelate la farina con il cacao e lo zucchero. Unite il burro ammorbidito e tagliato a cubetti e lavorate l'impasto con la punta delle dita fino a ottenere tante briciole. Disponete il composto a fontana, mettete al centro le uova e il tuorlo e lavorate il tutto velocemente. Formate una palla e mettetela in frigo a rassodare per circa mezz'ora. Quindi stendete la pasta in modo che sia alta mezzo cm (se usate la pasta frolla gia pronta ne servira circa un chilo e dovrete lavorarla con il cacao). Costruire la struttura 1) realizzate le dime di cartone per sagomare la pasta Appoggiate i cartoncini sulla frolla e con ognuno intagliate due forme di pasta uguali seguendo il bordo della dima con un coltello. 2) Disponete le due facciate, i due muri laterali e due lati del tetto sulla placca del forno foderata con carta da cucina, cuocete a 180? per 12-15 minuti e poi lasciate raffreddare completamente. 3) Preparate la glassa, che servira per incollare i muri della casetta, miscelando in una ciotola lo zucchero a velo con 3-4 cucchiai di acqua. Dovrete ottenere una glassa molto densa. 4) Mettete la glassa in una tasca da pasticciere e usatela per unire le parti della casetta. Sempre con la glassa fissate la casa su un cartone ricoperto con stagnola, che andra poi innevato con lo zucchero fine.
fonte donnamoderna

Nessun commento:

Posta un commento