.

.

mercoledì 29 maggio 2013

torta chantilly

ingredienti Per il Pan di spagna: 6 uova,
180 gr di zucchero  75 gr farina 00  75 gr fecola un pizzico di sale.
Per la crema 500 ml di latte 3 tuorli 4 cucchiai di zucchero 4 cucchiai di farina + 150 ml di panna montata + pepite di cioccolato bianco e al latte Per la bagna Sciroppo di acqua e zucchero + liquore Strega Per la copertura e la decorazione Panna montata e riccioli di cioccolato bianco riccioli  di cioccolato plastico (facoltative): io ho usato 400 g cioccolato bianco, 60 g sciroppo di zucchero (pari quantità di acqua e zucchero) e 120 g di glucosio
Preparare il pan di spagna al solito modo, montando a lungo le uova con lo zucchero ed il sale con le fruste elettriche (non meno di 20 minuti). Mettere da parte lo sbattitore ed unire le farine setacciate poco per volta, girando con un cucchiaio di legno dal basso verso l’alto per non smontare il composto.
Infornare a 160° per 30 minuti (ma dipende dal forno). Preparare la crema montando i tuorli con lo zucchero, unire la farina continuando a mescolare ed aggiungere il composto al latte precedentemente riscaldato. Porre sul fuoco ad addensare, a fiamma dolce. A raffreddamento della crema, aggiungere la panna montata e le pepite di cioccolato. Sformare il pan di spagna e tagliarlo in due strati, bagnare e farcire con la crema chantilly. Ricoprire la torta con la panna e decorarla con riccioli di cioccolato bianco.I riccioli si ottengono grattando con il pelapatate una tavoletta di cioccolato leggermente ammorbidita. A piacere, potete decorare con cioccolato plastico come ho fatto io.
Per preparare il cioccolato plastico bisogna sciogliere il cioccolato a bagnomaria ed unire il glucosio e lo sciroppo caldi. Mescolare energicamente e lasciar riposare un pochettino la pasta in frigo...

Nessun commento:

Posta un commento