.

.

sabato 20 aprile 2013

Pasta di Zucchero sui tuoi dolci

Che serva per una torta o per dei dolcetti è una soluzione per decorare senza troppa fatica né troppo dispendio di denaro. Se non volete acquistarla bella e pronta potete realizzarla nel vostro robot da cucina ed è comoda perché può essere preparata anche all?ultimo momento in quanto gli ingredienti sono di facile reperibilità. Si tratta, infatti, di alcuni ingredienti base che dovrebbero esserci nella dispensa di ogni cucina: 450 grammi di zucchero a velo confezionato; 70 grammi di miele; 6 grammi di gelatina (chiamata anche colla di pesce, si trova sia in fogli che in polvere); 30 grammi di acqua; 16 grammi di burro. Come potete notare si tratta di ingredienti poco costosi che non appesantiranno il vostro bilancio familiare e manterranno il vostro status di consumo consapevole. Per prima cosa lo zucchero a velo dovrebbe essere ulteriormente setacciato e mescolato in una terrina; in questo modo si toglieranno gli eventuali grumi e lo si renderà più arioso. Mettete la gelatina con l?acqua e lasciatela a bagno; se usate la gelatina in polvere l?acqua dovrà essere assorbita tutta, se in fogli questi devono ammorbidirsi. Dopo sarà necessario metterli in un pentolino sul fuoco e farli sciogliere a bagnomaria senza far bollire, mescolando con una frusta; aggiungete via via il miele e il burro e continuate a mescolare fino ad amalgamare tutti gli ingredienti e se si vuole si può anche utilizzare il microonde, mettendo il composto a 700W per 15 secondi; eventualmente, dopo aver controllato la consistenza, potrete anche rimetterlo nel microonde per altri 10 secondi. Quando il composto vi sembrerà uniforme versatelo nella ciotola con lo zucchero e mescolate molto bene; in pochi minuti tutto lo zucchero sarà ben amalgamato e formando un panetto potremmo trasferirlo sul nostro piano di lavoro e modellarlo un po? con le mani fino ad avere una bella palla liscia. E? importantissimo non far prendere aria alla pasta una volta pronta, dunque, avvolgetela con della pellicola per alimenti o chiudetela ermeticamente in un contenitore a meno che non vogliate decorare subito il vostro dolce. L?impasto risulterà bianco candido ma, se volete, potete anche colorarlo con dei colori alimentari: il colore va preso con uno stuzzicadenti ed amalgamato bene alla pasta.Ora potete decorare il vostro dolce. Di solito si utilizza la pasta di zucchero per torte morbide, che siano di pan di spagna o un semplice plum cake è necessario che la base sia sufficientemente rigida. Una volta decisa la base potete farcirla con crema o marmellata ma attenzione a non abbondare o il tutto potrebbe risultare poco stabile. Poiché la base intermedia morbida serve per far aderire perfettamente il fondant. Dal dolce prescelto iniziamo a togliere eventuali imperfezioni e ricopriamolo utilizzando una spatola. A lavoro ultimato, se abbiamo utilizzato della panna, poniamo la torta nel freezer per evitare che si sciolga e, nel frattempo, stendiamo la pasta con un matterello facendo attenzione che non si attacchi al piano di lavoro. Per ridurre l?attrito si può sempre utilizzare lo zucchero a velo rimasto. Una volta ottenuto lo spessore desiderato è necessario avvolgere la pasta attorno al matterello trasferendola sul dolce con delicatezza e, aiutandoci con le mani, sistemeremo la pasta intorno al dolce e con un coltello ne elimineremo gli eccessi.
planetcoupon

Nessun commento:

Posta un commento