.

.

lunedì 22 aprile 2013

La bavarese di fragole

Lavate velocemente le fragole prima di togliere il picciolo, poi eliminatelo e pesatene 550 g, mettetele nel frullatore con il succo di un limone e lo zucchero semolato. Quando otterrete una crema omogenea, trasferitela in una ciotola.Aggiungete al frullato di fragole la gelatina ammorbidita in acqua fredda, strizzata e sciolta in 4-5 cucchiai di panna riscaldata. Trasferite la ciotola su una più grande contenente acqua e ghiaccio e mescolate continuamente per qualche minuto. Mettendolo su acqua ghiacciata, il frullato addenserà leggermente e sosterrà meglio la panna.Montate la panna rimasta con la frusta elettrica, poi incorporatela al frullato di fragole con movimenti dal basso verso l'alto, per non smontarla.Versate il composto in uno stampo a ciambella di 1,2-1,5 litri di capacità; coprite con un foglio di pellicola e fate rassodare in frigo per almeno 5 ore.Tagliate a spicchi le restanti fragole e mettetele in una ciotola. Prelevatene circa un quarto e frullatele con 2-3 cucchiai di succo di limone e d'arancia e lo zucchero di canna. Versate il tutto sulle fragole e mescolate. Sformate la bavarese, versate al centro le fragole e servite.Servi la bavarese

Nessun commento:

Posta un commento