.

.

venerdì 5 aprile 2013

Crostata di pesche agli amaretti

Preparazione 450 g di pasta frolla surgelata 250 g di crema al cioccolato 80 g di amaretti 2 cucchiai di liquore alla mandorla 4 mezze pesche sciroppate 2 cucchiai di farina 1) Stendete la pasta frolla scongelata sulla spianatoia infarinata e ricavate un disco di circa 30 cm di diametro. Rivestite una tortiera di 26 cm di diametro foderata con carta da forno. Punzecchiate la pasta con i rebbi di una forchetta, copritela con un foglio di carta da forno e sistemate sopra 3-4 manciate di legumi secchi. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180? per 30 minuti. Eliminate i legumi e lasciate raffreddare. 2) Trasferite il guscio di pasta frolla su un vassoio o su un piatto da portata. Pestate gli amaretti con un batticarne e incorporateli alla crema al cioccolato. Profumate con il liquore alla mandorla e stendete il composto ottenuto sul guscio di pasta, livellandolo con una spatola. Tagliate le pesche sciroppate a spicchi sottili e disponeteli a raggiera sullo strato di crema. Decorate, se vi piace, con un ciuffo di menta fresca e servite.
DONNAMODERNA

Nessun commento:

Posta un commento