.

.

domenica 24 febbraio 2013

Il bianconiglio nel paese delle meraviglie

Ingredienti Per l’impasto: 125 g burro o margarina 175 g zucchero 5 uova 1 fialetta di Aroma limone PANEANGELI 1 pizzico di sale 200 g farina bianca 50 g Frumina PANEANGELI 50 g cocco grattugiato 1 bustina di LIEVITO PANE DEGLI ANGELI Per farcire e decorare: 200 ml acqua 50 g zucchero 7 cucchiai di alchermes 1 busta di Preparato per Crema al cioccolato PANEANGELI 100 g di Dolceneve PANEANGELI 550 ml latte 15 g di cocco grattugiato 25 g Zucchero al Velo PANEANGELI 125 g Marzapane PANEANGELI colorante alimentare rosso Preparazione In una terrina lavorare a crema il burro, aggiungendo gradatamente 125 g di zucchero, 2 uova intere, 3 tuorli d’uovo (serbando le chiare), aroma e sale. Impastare a cucchiaiate la farina mescolata e setacciata con la Frumina. Montare le chiare d’uovo a neve durissima, aggiungendo lo zucchero rimasto, metterle sopra i tuorli, unire il cocco e il LIEVITO PANE DEGLI ANGELI setacciato e incorporare delicatamente il tutto. Mettere l’impasto in uno stampo a cerchio apribile ( Ø 26 cm) con il solo fondo foderato con carta da forno e cuocere per 40-45 minuti nella parte inferiore del forno preriscaldato (elettrico: 175-200°C; ventilato: 160-180°C; a gas: 190-210°C). Per la bagna scaldare in un pentolino l’acqua con lo zucchero, togliere dal fuoco ed aggiungere l’alchermes. Preparare la crema e la Dolceneve con il latte, come indicato sulle rispettive confezioni. Tagliare la torta raffreddata in 2 strati, cospargere lo strato inferiore con la metà della bagna, spalmarvi la crema, ricomporre la torta e cospargerla con la bagna rimasta. Coprire la torta con i tre quarti della Dolceneve, cospargerla di cocco e, con una tasca da pasticcere, disegnare con la Dolceneve rimasto i contorni di orecchie piedi e, a ciuffi, occhi e naso. Incorporare lo zucchero al velo al marzapane e colorarlo di rosa. Stendere il marzapane in una sfoglia spessa 2 mm e ritagliarvi orecchie, piedi, naso, pupille e decorazioni per il bordo.
fonte http://www.paneangeli.it

Nessun commento:

Posta un commento