.

.

domenica 24 febbraio 2013

Gnomi d'inverno

Ingredienti Per l'impasto: 500 g farina bianca 1 busta di Lievito di birra Mastro Fornaio PANEANGELI o 1 cubetto di Lievito di birra fresco PANEANGELI 100 g zucchero 1 busta di Vanillina PANEANGELI 1 cucchiaino raso di sale 1 fialetta di Aroma Limone PANEANGELI 1 uovo 60 g burro liquefatto 200 ml latte tiepido (37-40°C) Per farcire e decorare: 150 g confettura di albicocche (o crema di nocciole) 1 tuorlo 250 g Marzapane PANEANGELI 100 g Zucchero al Velo PANEANGELI setacciato 2 cucchiaini di cacao amaro setacciato 1 cucchiaino di liquore alchermes Preparazione Con Lievito di birra Mastro Fornaio PANEANGELI Setacciare la farina in una terrina larga e mescolarvi il lievito di birra Mastro Fornaio. Al centro del mucchio praticare una buca e versarvi zucchero, vanillina, sale, aroma limone, uovo ed il burro liquefatto tiepido. Amalgamare il tutto con una forchetta, aggiungendo poco per volta il latte tiepido. Con Lievito di birra fresco PANEANGELI Sciogliere il lievito di birra fresco in 50 ml di latte tiepido. Setacciare la farina in una terrina larga. Al centro del mucchio praticare una buca e versarvi il lievito, zucchero, vanillina, sale, aroma limone, uovo ed il burro liquefatto tiepido. Amalgamare il tutto con l'aiuto di una forchetta, aggiungendo poco per volta il latte tiepido restante. Lavorare l'impasto sul piano del tavolo leggermente infarinato per almeno 10 minuti, allargandolo con i pugni chiusi, riavvolgendolo e sbattendolo sul tavolo. Rimettere l'impasto nella terrina infarinata, coprirlo con un canovaccio umido e porlo a lievitare in luogo tiepido, fino a quando il suo volume sarà raddoppiato (1 ora e mezza circa se si è usato il lievito di birra Mastro Fornaio). Sul piano del tavolo dividere l'impasto ben lievitato in 16 pezzi uguali. Staccare da ogni pezzo una noce di impasto e modellarla a pera. Schiacciare con le mani i pezzi di impasto più grandi in dischi del diametro di 7-8 cm, distribuirvi 1 cucchiaino di confettura o di crema di nocciole, spennellarne con acqua il bordo quindi chiuderli a fagottino, metterli capovolti in vaschette di alluminio (diametro 9 cm) imburrate ed infarinate, schiacciarne delicatamente il centro ed appoggiarvi la punta dei pezzetti a pera. Porre a lievitare nuovamente in luogo tiepido per 30 minuti. Spennellare infine le brioches con il tuorlo sbattuto con l'aggiunta di 1 cucchiaio di acqua e cuocerle per 20 minuti circa nella parte media del forno preriscaldato (elettrico: 180-200°C; ventilato: 160-180°C; a gas: 200-220°C). Incorporare al marzapane 50 g di zucchero al velo e lavorare la pasta con le mani sul piano del tavolo, finché diventa ben amalgamata. Dividere la pasta in due parti e colorarne una con il cacao. Stendere le due parti in due sfoglie sottili, quindi ritagliare da quella chiara le barbe e gli occhi e da quella marrone capelli e pupille. Unire ai ritagli di marzapane chiaro il liquore alchermes e formare i nasi. Preparare una glassa consistente con lo zucchero al velo rimasto e 1-2 cucchiaini di acqua, metterla in un conetto di carta da forno e con essa appiccicare barbe, capelli, nasi e occhi alle brioches e completarne a piacere la decorazione.fonte http://www.paneangeli.it

Nessun commento:

Posta un commento