.

.

domenica 24 febbraio 2013

Cuori per la mamma

Ingredienti Per l'impasto: 4 uova 150 g zucchero 1 busta di Vanillina PANEANGELI 1 fialetta di Aroma Limone PANEANGELI 1 pizzico di sale 100 g farina bianca 100 g Frumina PANEANGELI mezza busta (2 cucchiaini) di LIEVITO PANE DEGLI ANGELI 4 cucchiai di olio di semi Per farcire e decorare: 1 busta di Tortagel PANEANGELI 100 g amarene sciroppate, sgocciolate 75 ml sciroppo all'amarena colorante alimentare rosso 75 ml acqua 400 ml panna da montare 1 busta di Pannafix PANEANGELI 1 busta di Preparato per Crema Pasticcera PANEANGELI 300 ml latte Zucchero al Velo PANEANGELI per cospargere Preparazione Sbattere a schiuma i tuorli (serbando le chiare) con 4 cucchiai di acqua bollente e aggiungere gradatamente 100 g di zucchero, vanillina, aroma limone e sale, sbattendo fino ad ottenere una massa cremosa. Montare le chiare a neve durissima, aggiungervi, sempre sbattendo, lo zucchero rimasto, metterle sopra i tuorli e setacciarvi sopra la farina mescolata con la Frumina e, per ultimo, il LIEVITO PANE DEGLI ANGELI. Incorporare delicatamente il tutto, aggiungendo a cucchiaiate l'olio. Mettere l'impasto in uno stampo a cerchio apribile (Ø 26 cm) foderato con carta da forno e cuocere per 30-35 minuti nella parte inferiore del forno preriscaldato (elettrico: 175-200°C; ventilato: 160-180°C; a gas: 190-210°C). Mettere in un pentolino il Tortagel, aggiungervi gradatamente, sempre mescolando, lo sciroppo all'amarena, qualche goccia del colorante alimentare rosso e l'acqua e far bollire per 1 minuto, continuando a mescolare, poi versare su un foglio di alluminio (15x15 cm, lievemente unto d'olio) con l'orlo ripiegato in modo da ottenere un bordo alto 1 cm e lasciare gelificare. Per la farcitura, montare la panna con il Pannafix, preparare la crema pasticcera con il latte come indicato sulla confezione ed incorporare delicatamente la panna montata nella crema. Tagliare la torta raffreddata in 3 strati. Con una tasca da pasticcere distribuire sul primo strato la metà della farcitura e cospargervi la metà delle amarene tagliate a pezzettini (serbando un cucchiaio di amarene intere ed un cucchiaio di crema per la decorazione finale). Sovrapporre il secondo strato, ripetere l'operazione e ricomporre la torta. Cospargere la superficie di zucchero al velo. Con degli stampini per biscotti ritagliare dei cuori di varie misure dallo strato di gelatina precedentemente preparato e decorare la torta con essi, attaccandoli con poca crema. Decorare il bordo della crema con le amarene serbate.
fonte http://www.paneangeli.it

Nessun commento:

Posta un commento