.

.

martedì 19 febbraio 2013

CROSTATA ALLA CREMA DI LIMONE

Per la base: 300 g farina (ho dovuto aggiungerne un altro po', le uova erano abbastanza grandi) 150 g zucchero 2 uova 90 g burro freddo buccia di 1 limone grattata 1/2 bustina di lievito Per la crema: 250 ml acqua 50 g succo di limone 50 g burro freddo 50 g fecola 180 g zucchero 2 uova buccia di limone 5 cucchiai di limoncello Impastare rapidamente tutti gli ingredienti della pasta, formare una palla e mettere a riposare in frigorifero giusto il tempo necessario per fare la crema. In un tegamino porre l'acqua, il burro, lo zucchero e la fecola. Mescolando con una frusta fare cuocere a fuoco moderato la crema, non appena inizia a rapprendersi aggiungere il succo di limone. Quando la crema raggiunge una consistenza "collosa" togliere il tegame dal fuoco.> Aggiungere la buccia di limone grattugiata e, una per volta, le due uova mescolando bene e in modo energico per evitare che l'uovo, a contatto con la crema calda, si trasformi in una frittata. Portare il forno ala temperatura con cui abitualmente si fanno cuocere le torte (150-170°C). Stendere la pasta tra due fogli di carta forno fino ad ottenere una sfoglia di 3 o 4 millimetri. Rivestire con la pasta il fondo e i bordi di una tortiera grande (28-30 cm) togliendo le eccedenze di pasta. Stendere la crema nel guscio di sfoglia e con le eccedenze di pasta fare la classica griglia oppure ritagliare delle formine e disporle sullo strato di crema. Cuocere per 35-40 minuti. Servire a temperatura ambiente.

Nessun commento:

Posta un commento