.

.

venerdì 22 febbraio 2013

Charlotte al cioccolato fondente

Preparazione 500 g di cioccolato fondente di buona qualita 300 g circa di savoiardi 4 uova 2 fogli di gelatina da 5 g 3 cucchiai di liquore al cacao burro. Per decorare: riccioli di cioccolato fondente e al latte cacao confettini d?argento rametti di rosa canina o bacche rosse non troppo fitte Ammorbidite la gelatina in acqua fredda. Spezzettate il cioccolato e fatelo fondere in un bagnomaria tiepido. Toglietelo dal fuoco. Separate gli albumi dai tuorli e incorporate bene questi ultimi, uno alla volta, al cioccolato fuso Sgocciolate la gelatina, strizzatela e fatela fondere a bagnomaria in 2 cucchiai di liquore. Incorporatela perfettamente alla crema di cioccolato preparata e poi aggiungete gli albumi montati a neve ferma, con un movimento delicato per non smontarli Imburrate uno stampo da charlotte,alto a tronco di cono, da un litro circa.Rivestite le pareti con parte dei savoiardi, con il lato piatto rivolto all?interno,spennellateli rapidamente con acqua e il liquore al cacao rimasto e riempite lo stampo con il composto al cioccolato Coprite con un ultimo strato di biscotti e pareggiateli sul bordo Mettete sulla superficie del dolce un piattino in misura con un piccolo peso e trasferite la charlotte in frigorifero per almeno 8 ore. Sformatela sul piatto da portata e portatela a temperatura ambiente. Guarnite con i riccioli di cioccolato, una leggera spolverizzata di cacao e i confettini d?argento e decorate il piatto con rametti di bacche rosse
FONTE donnamoderna.com

Nessun commento:

Posta un commento