.

.

domenica 24 febbraio 2013

Bocca di Dama

Ingredienti Per l’impasto: 3 uova 150 g zucchero 125 g farina bianca mezza bustina (2 cucchiaini) di LIEVITO PANE DEGLI ANGELI Per farcire e decorare: 225 ml acqua 125 g zucchero 3 cucchiai di liquore Strega 1 busta di Crema Pasticcera PANEANGELI 250 ml latte 750 g Zucchero al Velo PANEANGELI 2 chiare d’uovo 2 cucchiaini di succo di limone 8 Ciliegie Candite PANEANGELI 16 pirottini di carta Preparazione Sbattere a schiuma i tuorli (serbando le chiare) con tre cucchiai di acqua bollente. Aggiungere gradatamente 120 g di zucchero, continuando a sbattere fino ad ottenere una massa cremosa. Montare le chiare a neve durissima, aggiungendo lo zucchero rimasto, metterle sopra i tuorli sbattuti e setacciarvi sopra la farina e, per ultimo, il LIEVITO PANE DEGLI ANGELI setacciato. Con la frusta a mano incorporare delicatamente il tutto senza sbattere, ruotando la terrina e muovendo la frusta dal basso verso l’alto, in modo che la neve non si smonti. Mettere l’impasto in 16 stampini di alluminio (diametro 8 cm circa), imburrati ed infarinati, e cuocere per 20 minuti circa nella parte media del forno preriscaldato (elettrico e a gas: 180°C; ventilato: 170°C). Per la bagna, sciogliere in 125 ml di acqua lo zucchero ed aggiungervi il liquore Strega. Preparare la crema pasticcera con 250 ml di latte seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Tagliare i dolcetti raffreddati in due strati, bagnare lo strato inferiore, distribuirvi un cucchiaio di crema, bagnare il secondo strato da entrambe le parti, ricomporre i dolcetti e disporli distanziati su una gratella (o piatto grande). In una pentola sciogliere la metà dello zucchero al velo con 50 ml di acqua, continuando a mescolare fino ad ottenere una glassa liscia e fluida, e aggiungere un cucchiaino di succo di limone. In un piccolo contenitore montare a neve ben ferma una chiara d’uovo, incorporarla alla glassa e coprire con questa 8 dolcetti. Prima che la glassa solidifichi, decorare il centro con mezza ciliegia candita. Preparare altra glassa con il restante zucchero al velo, l’acqua, il succo di limone e la seconda chiara d’uovo e glassare gli 8 dolcetti restanti. Lasciare asciugare la glassa e porre delicatamente i dolcetti nei pirottini di carta.fonte http://www.paneangeli.it

Nessun commento:

Posta un commento