.

.

sabato 1 dicembre 2012

TORTA GELATA ALL' ALCHERMES

INGREDIENTI Per il pan di Spagna: farina g 75 - zucchero g 75 - 2 uova - vanillina Bertolini - sale - burro e farina per lo stampo. - Per completare: gelato di fragola g 300 - lamponi g 100 - mirtilli g 80 - ribes g 50 - 2 tuorli - zucchero - Maraschino - Alchermes Preparazione Preparate il pan di Spagna, meglio con alcuni giorni di anticipo: con lo sbattitore elettrico montate a lungo le uova con lo zucchero e un pizzichino di sale finché otterrete un composto gonfio e soffice. Incorporatevi la farina e una bustina di vanillina, facendo cadere il tutto a pioggia da un setaccino e mescolando delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto. Versate l'impasto in uno stampo rotondo a cerniera mobile di cm 15 di diametro, imburrato e infarinato, quindi infornate a 190° per 30' circa. Sformate il pan di Spagna su una gratella da pasticcere e lasciatelo raffreddare. Per montare la torta, raccogliete in una ciotola i lamponi, i mirtilli, i ribes; cospargete la frutta con un cucchiaio di zucchero, 2 di Maraschino e lasciatela macerare al fresco per 60'. Preparate uno sciroppo facendo bollire g 60 di zucchero in g 40 d'acqua. Mettete i tuorli in una ciotola immersa in un bagnomaria tiepido, tenuto su fuoco moderatissimo e, lavorandoli con una frusta, montateli unendo a filo lo sciroppo di zucchero caldo: dovrete ottenere una specie di gonfio zabaione. Toglietelo dal bagnomaria e lasciatelo raffreddare. Tagliate la crosta al pan di Spagna e riducetelo a fettine rettangolari che tufferete da un solo lato nell'Alchermes, poi mettetene parte di esse in uno stampo per charlotte di cm 16 di diametro, disponendole in modo da rivestirne completamente il fondo e i bordi. Spalmate questo rivestimento con uno strato di gelato di fragola di circa due centimetri di spessore, quindi colmate lo spazio al centro dello stampo con la frutta macerata e lo zabaione freddo. Chiudete con le fette di pan di Spagna rimaste, infine passate il dolce in frigorifero almeno per 4 ore prima di servirlo. Sformate quindi la torta su un piatto adeguato e guarnitela a piacere: noi abbiamo utilizzato frutta fresca mista a spicchi e rondelle di lime.
fonte lacucinaitaliana.it

Nessun commento:

Posta un commento