.

.

lunedì 17 dicembre 2012

Torta di pasta di mandorle

ingredienti 350 g di mandorle sgusciate e spellate 300 g di zucchero semolato 4 o 5 albumi una bustina di vanillina 2 cucchiai di zucchero a velo vanigliato PREPARAZIONE Togliete gli albumi dal frigorifero. Accendete il forno a 200 °C. Foderate con carta forno uno stampo di 20 cm di diametro. Frullate 300 g di mandorle, mettendone una manciata per volta nel frullatore insieme a 2 cucchiai di zucchero. Una volta ridotte in polvere, trasferitele in una ciotola e unite lo zucchero semolato rimasto e la vanillina, mescolando con cura.Sbattete leggermente gli albumi, solo qualche secondo affinché si formi una leggerissima spuma. Versate gli albumi poco alla volta nella ciotola e amalgamateli a mandorle e zucchero mescolando con il cucchiaio dilegno. Aggiungete il quinto albume solo se necessario perché la pasta sia consistente ma piuttosto morbida. Versate il composto nello stampo livellando la superficie.Tritate molto grossolanamente i 50 g di mandorle tenuti da parte e distribuitele sulla torta. Cuocete per circa 30 minuti nel forno già caldo, finché il dolce si sarà rassodato restando ancora chiaro e morbido. Toglietelo dallo stampo e fatelo raffreddare sulla gratella. Spolverizzate infine con lo zucchero a velo....oggi...

Nessun commento:

Posta un commento