.

.

venerdì 21 dicembre 2012

pasta con le sarde

La pasta con le sarde è un piatto tipico della cucina siciliana. È un piatto stagionale: si può preparare da marzo a settembre e cioè nell’unico periodo dell’anno in cui si trovano al mercato le sarde fresche ed è possibile raccogliere nei campi il finocchio selvatico. Esistono molte varianti. Dose per 4 persone Ingredienti: gr 400 di maccheroni; gr 300 di sarde; gr 150 di finocchio selvatico; Un cucchiaio di pinoli; 4 acciughe salate; Uno specchio d’aglio, cipolla; Una bustina di zafferano; Olio, sale, pepe, farina. Procedimento: friggete le sarde, dopo averle pulite, aver tolto lisca e testa e averle infarinate. Lessate i finocchi in abbondante acqua ed a cottura ultimata toglieteli e tritateli. Nell’acqua di cottura fate cuocere i maccheroni che scolerete al dente. Preparate una salsa rosolando nell’olio un trito di cipolla, aggiungendo poi i finocchi tritati i filetti d’acciughe spezzettati, l’aglio, l’uva sultanina fatta rinvenire nell’acqua tiepida, i pinoli, un po’ di pepe e lo zafferano. Allungatela se necessario con un po’ d’acqua tiepida. Condite i maccheroni con questa salsa, serbandone qualche cucchiaiata. Ungete una pirofila e ponetevi a strati i maccheroni e le sarde sovrapponendo infine la salsa rimasta. Ponete in forno caldo per circa 10 minuti.http://www.acateweb.it
Pasta con le sarde

Nessun commento:

Posta un commento