.

.

martedì 4 dicembre 2012

Il secondo: tacchino con le mandorle

Ingredienti (per 4 persone) 4 fette di fesa di tacchino Uno spicchio d’aglio Sedano e carota Una manciata di mandorle tritate Vino bianco Farina Olio d’oliva Sale Preparazione In una teglia facciamo soffriggere lo spicchio d’aglio, il sedano e la carota sminuzzati con un filo di olio d’oliva. Aggiungiamo le fese di tacchino infarinate e lasciamole dorare. Irroriamo la carne con mezzo bicchiere di vino bianco e cospargiamola con le mandorle tritate. Proseguiamo la cottura per 5 minuti poi serviamo. Fa bene perche’… Il tacchino e’ ricco di L-triptofano, che stimola la produzione di serotonina. Le mandorle, inoltre, racchiudono vitamina B, dalle proprieta’ antistress, vitamina E, che rafforza le difese immunitarie, e magnesio, che rilassa il sistema nervoso.
fonte desiderimagazine.it

Nessun commento:

Posta un commento