.

.

martedì 4 dicembre 2012

Conchiglie Arlecchino

Ingredienti: 400 gra di pasta corta (conchiglie) 1 scalogno 1 carota 1 porro 1 spicchio d’aglio Prezzemolo Basilico 100 gr di punte d’asparagi 10 pomodori ciliegini 1 salamella mantovana Un pezzettino di scorza di limone grattugiata vino bianco sale e pepe olio extravergine d’oliva pecorino romano Come si preparano Sbollentate le punte d’asparagi mantenendole al dente; scolatele e mettetele da parte. Tritate finemente i porri e lo scalogno. Tritate l’aglio assieme al basilico e al prezzemolo; preparate una dadolata di pomodori ciliegini e poneteli in una ciotola assieme al trito d’aglio, prezzemolo e basilico. Fate soffriggere i porri e lo scalogno in una larga padella con olio d’oliva. Nel frattempo tagliate a pezzettini la salamella e aggiungetela al soffritto. Alzate la fiamma e sfumate con il vino bianco. Abbassate la fiamma, aggiungete le punte d’asparagi, aggiustate di sale; Unite la scorza di limone e finite di cuocere fino a quando la salamella risulta dorata e leggermente croccante. Spegnete. Fate lessare le conchiglie e quando sono pronte scolatele, lasciando un pochino d’acqua di cottura. Versatele nella padella del soffritto di porri, asparagi e salamella e fate saltare per qualche minuto. Infine unite, a freddo, la dadolata di pomodori e aggiustate d’olio. Mescolate e prima di servire aggiungete del pecorino romano grattugiato.
fonte desiderimagazine.it

Nessun commento:

Posta un commento