.

.

lunedì 12 novembre 2012

TORTA DI NATALE

...Ingredienti per la pasta di zucchero al cacao: 350 gr. di zucchero a velo vanigliato 50 gr. di cacao amaro 30 gr. di acqua 6 gr. di gelatina in fogli (colla di pesce)
16 gr. di burro 60 gr. di miele di acacia Procedimento: Per prima cosa pesare l'acqua,metterla in un pentolino che possa andare a bagnomaria e farci ammorbidire i fogli di gelatina. Aggiungere il miele,il burro e far sciogliere bene tutto a bagnomaria. Versare nella planetaria lo zucchero col cacao e avviare a velocità 1. Dopo qualche minuto aggiungere l'acqua con il resto (che ormai saranno ben sciolti). Aumentare la velocità a 3 e quando tutto è ben amalgamato versarlo sul piano di lavoro (meglio di marmo) e lavorarlo velocemente con le mani. Stendere la pdz mettendola tra due fogli di cartaforno perchè se si spolverizza con zucchero a velo (o fecola, o amido di mais) rimarrebbe macchiata! Si conserva nella dispensa (mai in frigorifero!) ben avvolta in pellicola e infilata in un sacchettino da congelatore. La base era una torta allo yogurt al cacao (perchè è la sua preferita) di 26 cm di diametro fatta raddoppiando le dosi indicate nella ricetta.
Dopo averla livellata e tagliata a dischi (ne ho fatti tre) l'ho farcita con due abbondanti strati di nutella! Poi l'ho spennellata con gelatina di albicocche ed ho "incollato" una sfoglia di pasta di zucchero al cacao spessa circa 4 mm. La pallina di lato mostra la quantità di pdz rimasta dopo aver perfettamente ricoperto la torta.
Dalla pasta di zucchero bianca, ho ricavato delle decorazione che ho attaccato al dolce usando un pennellino inumidito con pochissima acqua. La scritta l'ho fatta imprimendo la pasta con gli appositi stampini
e ripassandoci con la pennagel bianca.


Nessun commento:

Posta un commento