.

.

giovedì 22 novembre 2012

Torta delle rose

INGREDIENTI Per la pasta 350 g di farina 40 g di zucchero semolato 20 g di burro 8 g di lievito di birra fresco 2 uova una bustina di vanillina 1/2 bicchiere di latte farina per infarinare burro per lo stampo sale Per la farcitura 150 g di burro 150 g di zucchero a velo vanigliato un cucchiaino di scorza grattuggiata di arancia non trattata Per la decorazione 60 g di zucchero in granella 50 g di gelatina di albicocche PREPARAZIONE Sbriciolate il lievito in una ciotola e stemperatelo con il latte intiepidito. Unite tanta farina quanta ne occorre per formare un panetto morbido. Lavoratelo per qualche minuto poi coprite e fate lievitare per circa 30 minuti in un luogo tiepido. Intanto disponete a fontana la farina rimasta, mettete al centro un pizzico di sale, la vanillina, il burro, lo zucchero semolato e le uova e impastate con energia almeno per 10 minuti, unendo se serve altro latte tiepido. Allargate la pasta sulla spianatoia, chiudetevi al centro il panetto lievitato e lavorate ancora l’impasto finché sarà di nuovo liscio ed elastico. Mettete la pasta in una ciotola capace infarinata e lasciate lievitare nel forno spento e chiuso per circa 6 ore. Preparate la farcitura. Lavorate il burro con un cucchiaio di legno finché sarà soffice, poi amalgamate lo zucchero a velo e la scorza d’arancia. Stendete la pasta allo spessore di circa un cm e formate un largo rettangolo che spalmerete con la crema di burro. Arrotolate la pasta dal lato corto e tagliate il rotolo a tronchetti alti circa 4-5 cm. Imburrate uno stampo di 26 cm di diametro e mettete al centro un primo tronchetto. Disponetevi intorno gli altri formando delle rose, quindi coprite e lasciate lievitare ancora per 2 ore in un luogo tiepido. Scaldate il forno a 200 °C e cuocetevi la torta per 40 minuti. Toglietela dal forno e spennellatela di gelatina, cospargete con lo zucchero in granella e cuocete per altri 5 minuti. Sformate il dolce e servitelo freddo.
fonte oggi.it


Nessun commento:

Posta un commento