.

.

giovedì 22 novembre 2012

Torta brioche

INGREDIENTI 300 g di farina 180 g di burro 8 g di lievito di birra fresco 3 uova 3 cucchiai di latte 2 cucchiai di zucchero semolato farina per infarinare burro per lo stampo sale Per la decorazione un tuorlo 3 cucchiai di zucchero a velo vanigliato PREPARAZIONE Sbriciolate il lievito in una ciotola, stemperatelo con il latte intiepidito e amalgamate 2 cucchiai di farina. Coprite e lasciate lievitare in un luogo caldo per circa 30 minuti. Tagliate il burro e ammorbiditelo per 10 minuti. Disponete a fontana la farina rimasta, mettete al centro il burro, lo zucchero semolato, le uova e un pizzico di sale. Impastate con energia senza aggiungere altra farina anche se l’impasto sarà appiccicoso. Lavorate la pasta per almeno 10 minuti e, quando sarà diventata liscia ed elastica, allargatela sul tavolo, ponete al centro il panetto lievitato e richiudetelo nella pasta. Lavorate l’impasto ancora per 10 minuti o finché sarà di nuovo molto liscio, elastico e morbido ma non appiccicoso, senza infarinarlo. Infarinate una ciotola piuttosto capace, mettetevi la pasta e lasciatela lievitare nel forno spento e chiuso per 6 ore o per tutta la notte. Quando avrà raddoppiato il volume, sgonfiatela lavorandola velocemente e mettetela ancora a lievitare per 2 ore o finché avrà raddoppiato di nuovo il volume. Imburrate e infarinate uno stampo a bordi alti di 25 cm di diametro e adagiatevi 3/4 della pasta. Con quella tenuta da parte formate dei cordoncini, annodateli senza stringere e poneteli sulla pasta. Lasciate riposare per 10 minuti. Intanto scaldate il forno a 200 °C. Spennellate la superficie della brioche con l’uovo sbattuto e cuocete per circa 30 minuti nel forno. Sformate la brioche, fatela raffreddare su una gratella e cospargetela con lo zucchero a velo
fonte oggi .it


Nessun commento:

Posta un commento