.

.

venerdì 23 novembre 2012

MILLEFOGLIE AI PISTACCHI

ingredienti 750 g di pasta sfoglia 2 cucchiai di zucchero a velo Per la farcitura 400 ml di latte 100 ml di panna fresca 100 g di pistacchi sgusciati 90 g di zucchero semolato 3 tuorli 2 cucchiai di farina una bustina di vanillina 1/2 baccello di vaniglia un cucchiaino di caffè solubile Per la decorazione 40 g di zucchero a velo vanigliato 30 g di pistacchi sgusciati PREPARAZIONE Accendete il forno a 200 °C. Inumidite d’acqua la placca del forno. Stendete la pasta sfoglia e ritagliatevi 3 rettangoli di uguale dimensione. Adagiate i rettangoli di pasta sulla placca, punzecchiateli con la forchetta e cospargete con lo zucchero a velo. Cuocete nel forno già caldo per 15-20 minuti e lasciate raffreddare. Intanto, scaldate il latte con la vaniglia. Montate i tuorli con lo zucchero semolato e la vanillina e amalgamate la farina e il caffè. Filtrate il latte e versatelo a filo nel composto, sempre mescolando. Cuocete la crema, a fiamma molto bassa e sempre mescolando, per circa 5 minuti. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Tritate i pistacchi per la farcitura (100 g). Montate la panna. Amalgamate questi due ingredienti alla crema. Suddividetela su due strati di pasta. Adagiate uno di questi rettangoli farciti sul piatto di portata, appoggiatevi sopra il secondo rettangolo farcito e chiudete con il terzo strato di pasta. Tritate anche i rimanenti pistacchi. Cospargete la torta con lo zucchero a velo. Arroventate sul fornello un lungo spiedino di metallo e appoggiatelo in diagonale sullo zucchero della decorazione per caramellarlo. Completate la decorazione della torta cospargendo la superficie con i pistacchi tritati...oggi...

Nessun commento:

Posta un commento