.

.

lunedì 19 novembre 2012

Le palline di nocciola

..400 gr. nocciole tostate | 200 gr. cacao in polvere | 100 gr. zucchero | 1 bustina di vaniglina |2 cucchiaio rhum
Tostate le nocciole e mettetele in una ciotola. Versate in una terrina il cacao in polvere, lo zucchero, la vaniglina e il liquore e mescolate per bene. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, formate delle palline con al centro una nocciola e disponetele in una pirottina di carta.
 Mettete in frigorifero per almeno un'ora e poi servite. [photo courtesy of Thinkstock] FONTE TORTE AL CIOCCOLATO


Dopo le ricette delle palline di cioccolato, delle palline di mascarpone e della ricetta dellepalline di cocco di Cotto e Mangiato, oggi vi propongo le palline di nocciola. La ricetta che vi ho spiegato è con le nocciole intere e il risultato è come quello presentato in foto; ma se preferite potete utilizzare della granella di nocciole e le palline che otterrete avranno l’aspetto dei Ferrero Rocher. Questi piccoli dolcetti o praline sono molto facili da preparare perché non prevedono cottura e si realizzano con pochi minuti e senza sporcare troppi elettrodomestici e pentolami. Inoltre la loro presentazione in pirottini di carta colorati li rende molto appetibili e indicati per il buffet dei dolci di feste di compleanno, lauree, anniversari e anche banchetti di cerimonie. Sono certa che se mescolate le palline dinocciola con i mignon acquistati in pasticceria nessuno si accorgerà del fatto che essi sono stati preparati in casa e il risultato saranno solo molti complimenti per voi, o per chi si è messo a prepararli!
Le praline di nocciola si preparano con le nocciole che si raccolgono in questo periodo per cui non dovreste avere difficoltà a trovarne di fresche e a buon prezzo, con del cacao dolce in polvere, dello zucchero, una bustina di vaniglina giusto per dare un profumo più intenso e alcuni cucchiai di rhum. Vanno servite nei classici pirottini di carta e conservate in frigorifero.

Nessun commento:

Posta un commento