.

.

sabato 3 novembre 2012

Lasagne bianche

... Ingredienti per le lasagne bianche (dosi per 6 persone)
6 scalogni piccoli 110 gr di burro 60 gr di farina una bella grattata di noce moscata 900 ml di latte intero 225 ml di brodo di pollo
2 uova 1 dl di Marsala secco 150 gr di parmigiano reggiano grattugiato sale e pepe q.b. 12 fogli di lasagne all’uovo che non richiedono cottura, aventi dimensioni 20 x 9 cm circa, oppure analogo quantitativo di lasagne fresche all’uovo (in questo caso riducete la quantità del brodo ad un dl) Preparazione Preriscaldate il forno a 180 gradi. Pulite gli scalogni e tritateli finemente; fateli cuocere nel burro per circa cinque minuti, mescolando di frequente. Unite la farina e cuocete ancora per tre minuti mescolando di continuo con un cucchiaio di legno. Poi unite la noce moscata, e quindi versate lentamente il latte e ilbrodo sempre continuando a mescolare. Portate il tutto ad ebollizione e fate bollire per un minuto. Togliete la salsa dal fuoco e lasciatela intiepidire mescolando di tanto in tanto. Unite le uova dopo averle leggermente sbattute, il Marsala, metà del parmigiano grattugiato, sale e pepe quanto basta. Se usate le lasagne fresche cuocetele rapidamente in abbondante acqua salata, scolatele, raffreddatele, passandole in una ciotola piena di acqua fredda, e deponetele su degli strofinacci puliti. Stendete un po’ di salsa in una teglia o una pirofila aventi dimensioni 27 x 20 cm, poi disponeteci sopra tre fogli di lasagne, ripetete il procedimento altre tre volte. --> Coprite il tutto con la salsa e con il formaggio rimasti. Cuocete le lasagne bianche nel forno caldo per 45/55 minuti. Toglietele dal forno, lasciatele riposare un quarto d’ora prima di servirle. Altre idee gustose per fare le lasagne al forno bianche Potete variare questa ricetta per le lasagne bianche al forno omettendo il Marsala e le uova nella salsa e distribuendo tra gli strati di pasta dei formaggi fondenti tagliati a pezzettini o affettati sottilmente, tra i più indicati vi suggeriamo Fontina, Gorgonzola, mozzarella, provola non affumicata, e Asiago; ma in nessun caso usate delle sottilette. Oppure aggiungete delle verdure dal gusto delicato, tagliate a pezzetti e fatte stufare a fuoco dolce con poco burro e sale, le più consigliate sono i carciofi, gli asparagi ed i funghi, anche dei semplici champignon...(fonte butta la pasta)

Nessun commento:

Posta un commento