.

.

mercoledì 21 novembre 2012

Involtini di San Pietro al radicchio

Preparazione 600 g di filetti di San Pietro un cespo di radicchio di Chioggia noce moscata chiodi di garofano anice stellato olio extravergine d'oliva sale, pepe 1) Pestate in un piccolo mortaio un paio di chiodi di garofano e un anice stellato (oppure schiacciate le spezie su un tagliere, con l'aiuto di un batticarne, tra 2 fogli di carta da forno). Mescolate il trito con un'abbondante grattata di noce moscata. 2) Tagliate i filetti di San Pietro a pezzi di 4-5 cm di lato: metteteli su un piatto e insaporiteli con un pizzico della miscela di spezie, con poco sale e con una generosa macinata di pepe. 3) Sfogliate il radicchio e lavate accuratamente le foglie. Avvolgete ogni pezzo di pesce con una foglia di radicchio e legate gli involtini cosi ottenuti con spago da cucina. 4) Cuoceteli 4 minuti per lato in una padella antiaderente unta con un filo di olio. Serviteli caldissimi.
fonte donna moderna

Nessun commento:

Posta un commento