.

.

mercoledì 28 novembre 2012

danubio

La torta Danubio è un dolce ideale alle vere esperte di cucina. La preparazione è un po' laboriosa e richiede tempo e pazienza, ma il risultato finale sarà davvero spettacolare. Se avete ospiti a cena, con questo dolce farete un figurone, dato che sembrerà una preparazione da alta pasticceria. Buon lavoro. OCCORRONO: 450g di farina, 25g di lievito di birra, 125g di burro, 8 uova, 1 limone, zucchero a velo, 1 cucchiaio e mezzo di cacao, 195g di zucchero, mezzo cucchiaino di sale, vaniglia, 620 ml di latte, Scopri come fare: Come preparare la torta Danubio - Guide di Cucina 1 Per preparare la torta Danubio avrete bisogno di 450 grammi di farina 00, 25 grammi di lievito di birra fresco (i classici panetti che si trovano nel banco frigo), 125 grammi di burro, otto uova, la scorza di un limone biologico, 195 grammi di zucchero semolato, mezzo cucchiaino di sale fino, un baccello di vaniglia, un cucchiaio e mezzo di cacao amaro in polvere, zucchero a velo e 620 ml di latte. Non vi resta che cominciare la preparazione. 2 Per prima cosa dovrete preparare la crema pasticcera. In un tegame mettete quindi 400 ml di latte con i semi di vaniglia, ponete sul fuoco e portate ad ebollizione. A questo punto spegnete il fuoco e lasciate riposare per dieci minuti. Nel frattempo, in una terrina lavorate 8 tuorli e 150 grammi di zucchero con lo sbattitore elettrico, in modo da ottenere una crema uniforme ed unitevi poi la farina setacciata poco alla volta. Riprendete la pentola con il latte e versateci il composto appena preparato, poi rimettete il tutto sul fuoco e portate ad ebollizione continuando a mescolare, 3/5 fino a quando la crema non comincerà ad addensarsi. Dividete la crema in due terrine, ed in una versate il cacao amaro amalgamando bene. Coprite poi entrambe le ciotole con la pellicola e ponete in frigorifero. 3 Dopo aver preparato la crema sarà il momento di preparare la pasta. Scaldate leggermente il latte restante e scioglietevi dentro il lievito di birra. In una ciotola, poi, unite la farina, lo zucchero, la scorza grattugiata del limone, le uova, il burro ammorbidito a temperatura ambiente ed il latte. Lavorate quindi il tutto con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo. Il composto non dovrà risultare appiccicoso, nel qual caso aggiungete un po' di farina all'impasto. Con la pasta così ottenuta dovrete formare delle palline larghe quanto il palmo della vostra mano. Ponete le palline su un ripiano, copritele con un canovaccio e lasciatele lievitare per un'ora. Nel frattempo sciogliete in un tegame un po' di burro e lasciatelo raffreddare. Prendete quindi le palline una per Come preparare la torta Danubio -4/5 una e schiacciatele formando un disco di pasta. Adagiate un cucchiaio di crema pasticcera al centro di ogni disco e richiudete la pasta su sé stessa riformando delle palline che passerete nel burro fuso.. 4 Prendete ora una tortiera, imburratela, infarinatela ed adagiateci all'interno le palline precedentemente preparate, una accanto all'altra con la chiusura rivolta verso l'alto. Coprite quindi la tortiera con un canovaccio e lasciate lievitare per un'altra ora. Cospargete poi le palline con lo zucchero a velo e cuocete in forno a 170 gradi per 40 minuti. Il risultato sarà spettacolare sia per gli occhi che per il palato. Forse ti potrebbe interessare anche: Deliziose crostate d'Autunno Dolci di Natale, i più famosi e buoni dalle regioni italiane CONSIGLI: Fate lievitare bene la pasta in modo che la torta risulti più alta..



Nessun commento:

Posta un commento