.

.

mercoledì 28 novembre 2012

Crostata di frutta con Bimby

Ingredienti (12-14 persone) Prezzo indicativo medio 3.50 Euro Per la crostata 300 gr farina 00 120 gr burro 120 gr zucchero a velo 1 uovo intero 1 tuorlo 1 cucchiaino lievito per dolci pizzico di sale Per la crema pasticcera 250 gr latte 2 tuorli 2 cucchiai zucchero 25 gr farina 00 1/2 bustina vanillina Per la decorazione more uva bianca pesche 1/2 bustina Tortagel Procedimento Preparo la crema pasticcera: metto tutti gli ingredienti nel boccale 90° 6 min. vel. 4. Quando la
Crostata di frutta con Bimby



crema è pronta la verso in una ciotola e ogni 5-10 minuti mescolo fino a quando è fredda. Preparo la crostata: metto tutti gli ingredienti nel boccale 40 sec. vel 5 Metto il panetto in frigorifero per 30 minuti. Prendo il panetto, lo metto tra due fogli di carta forno e con un matterello stendo la pasta frolla in tondo. Prendo lo stampo e lo capovolgo sopra l'impasto per segnare la larghezza della torta. Taglio con una rotella un cerchio più largo di 1 centimetri del segno fatto. Con un po' di pasta restante formo un biscotto di 7-8 centimetri di diametro e incido le iniziali o gli anni dei festeggiati. Metto nella tortiera con la carta forno. Bucherello con una forchetta il fondo. Stendo metà della crema pasticcera sul fondo della crostata. Con un albume sbattuto pennello i bordi della crostata e il biscotto. Inforno la crostata a 170°C ventilato per 30 minuti circa. Dopo 20 minuti di cottura metto in forno il biscotto. Termino la preparazione: lavo la frutta, taglio a fette le pesche, taglio a metà l'uva e tolgo i semi. Stendo il resto della crema pasticcera dispongo la frutta e al centro metto il biscotto con le iniziali dei festeggiati. Preparo la gelatina: in un pentolino metto mezza bustina di tortagel, aggiungo 2 cucchiai rasi di zucchero e, mescolando con una frusta, 125 grammi di acqua. Porto ad ebollizione sempre mescolando e faccio bollire per un minuto. Lascio raffreddare la gelatina per 2 minuti e con un cucchiaio la cospargo sulla torta.

Nessun commento:

Posta un commento