.

.

mercoledì 21 novembre 2012

Cinghiale al vino rosso

Ingredienti e dosi per 4 persone: 800 gr. di polpa di cinghiale (carrè, spalla o coscia), una cipolla, una costa di sedano, mezza carota, un ciuffetto di prezzemolo, 8 bacche di ginepro, 2 litri circa di vino rosso corposo (tipo dolcetto) di media qualità, pepe, olio, sale. Preparazione: Tagliare la polpa a pezzi (tipo spezzatino piccolo), ma lasciare intere le costine. Mettere tutto in un contenitore con i gusti (cipolla, sedano, carota) tagliati a pezzettoni, il prezzemolo, il ginepro, il pepe, eventualmente qualche bacca di mirto e coprire di vino. Lasciarlo in infusione 24-26 ore, quindi scolare bene la carne e rosolarla in olio di oliva in una casseruola larga. Quando la carne è rosolata aggiungere i gusti e coprire nuovamente di vino nuovo (possibilmente) e mettere la fiamma al minimo ed il coperchio. Aggiungere poco sale e far cuocere per 4-5 ore. Dopo 4 ore circa estrarre i gusti, passarli al passaverdure e rimetterli dentro. Verso la fine regolate di sale e controllate che la salsa non sia troppo liquida e, volendo esaltare questo gusto, tritate una o due bacche di ginepro ed aggiungetele all' ultimo. Si accompagna bene con polenta o purè.

Nessun commento:

Posta un commento