.

.

venerdì 12 ottobre 2012

Spezzatino con le patate

ingredienti 800 g di polpa di vitello (reale o punta di petto) 500 g di patate a pasta gialla farina 1 rametto di rosmarino 50 g di pancetta a dadini zucchero 1 foglia di alloro vino bianco secco brodo vegetale (anche di dado) 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro 2 spicchi d'aglio 30 g di burro olio extravergine di oliva sale e pepe Taglia la polpa di vitello a cubetti di 2-3 cm di lato. Infarinali, trasferiscili in un colino e scuoti il colino, per eliminare la farina in eccesso. Trita gli spicchi d'aglio spellati con gli aghi del di romarino. Rosola la pancetta con il burro e poco olio per 1-2 minuti, aggiungi i cubetti di vitello e continua a rosolare per 3-4 minuti, mescolando. Aggiungi il trito di aglio e rosmarino preparato e la foglia di alloro. Irrora con 1 bicchiere di vino bianco. Mentre il vino evapora, diluisci il concentrato di pomodoro con 2 mestoli di brodo caldo e versalo nella casseruola. Unisci un pizzico di zucchero, abbassa la fiamma al minimo, chiudi con il coperchio e prosegui la cottura per 1 ora e 40 minuti. Di tanto in tanto mescola lo spezzatino e aggiungi qualche cucchiaio di brodo caldo. Sbuccia le patate, tagliale a pezzettoni e lavale sotto acqua fredda corrente. Asciugale e uniscile allo spezzatino con 1/2 bicchiere di brodo caldo. Regola di sale e pepe e prosegui la cottura per altri 25-30 minuti. Se il sugo dovesse risultare troppo brodoso, alza la fiamma negli ultimi minuti. Mescola ogni tanto lo spezzatino, ma con delicatezza, in modo da non rompere le patate. Spegni, decora con qualche ago di rosmarino e servi....( fonte donna moderna)

Nessun commento:

Posta un commento