.

.

martedì 11 settembre 2012

TORTA DI CIOCCOLATO E PISTACCHI

INGREDIENTI  :(per 10 persone) 150 g di pistacchi, 250 g di cioccolato fondente,  150 g di burro,  6 uova,  150 g di zucchero,  1 bustina di vanillina.  Per la decorazione:  100 g di burro, 1 dl di panna, 200 g di cioccolato fondente, 120 g di pistacchi. Per la tortiera:20 g di burro, 20 g di farina. Difficoltà: media.Preparazione: 1 ora e 40 minuti più il tempo di riposo in frigorifero. Cottura: 3 ore e 20 minuti Esecuzione: Imburrate la tortiera, copritene il fondo con un disco di carta vegetale dello stesso diametro, imburrate anche la carta e infarinatela; scottate i pistacchi in un pentolino con acqua bollente, privateli della pellicina, fateli asciugare per qualche minuto nel forno già caldo a 150 °C e tritateli finemente riducendoli in polvere; tritate il cioccolato, mettetelo in un tegamino, aggiungete il burro e fatelo fondere a bagnomaria.Lavorate in una terrina le uova e lo zucchero con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto chiaro, gonfio e spumoso, unitevi i pistacchi in polvere, la vanillina e il cioccolato fuso, amalgamandoli perfettamente, versate il composto nella tortiera e fatelo cuocere nel forno già caldo a 160 °C per 1 ora circa; lasciate quindi raffreddare la torta, che dovrà risultare leggermente umida internamente, nella tortiera per 5 minuti circa, poi staccatela dai bordi, passandovi tutt'attorno un coltellino affilato, e ponete la tortiera in frigorifero per almeno 3-4 ore.Preparate la decorazione. Fate fondere il burro in un tegamino su fuoco dolcissimo; tritate finemente il cioccolato, mettetelo in una ciotola, versatevi sopra il burro fuso e lavorate il composto fino a renderlo liscio e scorrevole.Sformate la torta, capovolgetela delicatamente su una griglia, togliete la carta vegetale, versatevi sopra il composto di cioccolato e burro, distribuitelo in uno strato uniforme con una spatola e ponete la torta in un luogo fresco per 30 minuti circa.Nel frattempo scottate i pistacchi in acqua bollente, privateli della pellicina e tritateli grossolanamente, tenendone alcuni interi.Riprendete la torta, fate aderire una parte dei pistacchi tritati sul bordo, quindi montate la panna, mettetela in una tasca da pasticceria con bocchetta dentellata, distribuitela a ciuffetti sulla superficie della torta, formando la sagoma di una farfalla e riempite la parte interna delle ali con i pistacchi tritati rimasti; completate infine la decorazione adagiando con una pinzetta i pistacchi interi sulla parte centrale della farfalla. Conservate la torta in frigorifero fino al momento di servirla....

Nessun commento:

Posta un commento