.

.

mercoledì 12 settembre 2012

Torta allo yogurt frutta e panna

 ingredienti x la  torta: 20 g di mandorle 6 uova, 170 g di zucchero
40 g di amaretti 150 g di farina 60 g di fecola 2 cucchiaini di lievito 2 pizzichini di sale bagna: 50 g di zucchero 50 g di acqua
30 g di maraschino farcia: 140 g di zucchero 230 g di yogurt alla vaniglia 500 g di albicocche e pesche fresche o sciroppate
10 g di colla di pesce 3 cucchiai di succo di limone 230 g di panna montata decorazione: lamponi 40 g di composta di frutti rossi
pesca a cubetti menta Preparazione Torta: montate le uova con lo zucchero fino a renderle gonfie e spumose. Setacciate sulla massa le farine con il lievito e il sale. Unite gli amaretti e le mandorle tritati finissimi e mescolate. Versate il composto nello stampo imburrato e infarinato, livellate la superficie e infornate a 170° per 30/35 minuti. Bagna: portate a bollore l’acqua con lo zucchero e lasciate sobbollire per 3/4 minuti. Allontanate dal calore, unite il liquore e lasciate raffreddare. Farcia: tagliate la frutta a piccoli pezzi (asciugatela con carta da cucina se sciroppata). Frullatene la metà con il succo di limone e lo zucchero. Aggiungete la purea allo yogurt, mescolate e unite la colla di pesce precedentemente ammollata in acqua fredda e sciolta in 2 cucchiai di acqua bollente. Mescolate rapidamante la massa per far incorporare in modo uniforme la gelatina. Completate la farcia con la frutta a cubetti e la panna montata. Assemblaggio: livellate la superficie della torta e dividetela a metà. Inumidite i due pezzi di torta con la bagna, quindi distribuitevi la farcia. Ricomponete il dolce pressandolo un poco, quindi distribuite sulla superficie la composta di frutti rossi. Ponete in frigo per 3-4 ore. Decorazione: tagliate la torta a quadretti e guarniteli con la frutta e la menta. Fase 1. Sbattete le uova con lo zucchero. Fase 2. Setacciate sulla massa le farine, poi unite le mandorle e gli amaretti tritati. Fase 3. Versate l’impasto nello stampo unto e infarinato.

Nessun commento:

Posta un commento