.

.

martedì 25 settembre 2012

Sbriciolata

ingredienti Per la sbriciolata 300 gr. di farina 00 100 gr. di mandorle pelate e tostate 150 gr. di zucchero di canna 150 gr. di burro morbido 2 tuorli 1 uovo intero 1 bustina di lievito in polvere scorza grattugiata di 1 limone un pizzico di sale Per la farcia 500 gr. di ricotta di pecora 100 gr. di zucchero 1/2 bacca di vaniglia scorza grattugiata di 1 limone 1/2 bicchierino di liquore Strega 100 gr. di gocce di cioccolato fondente 1 presa di cannella 1 pizzico di sale Preparare tutti gli ingredienti davanti sé.
Accendere il forno a 180°, rivestire una teglia di 24 o 26 cm., dipende da quanto si vuole alta. La torta che compare in queste foto è di 24 cm., considerando che rimane abbastanza morbida per via del lievito, quindi non difficile da mangiare.Preparare la farcia mescolando tutto insieme e mettere da parte. Un appunto: la ricotta deve essere molto asciutta, ben scolata per 1 o 2 giorni perché con il liquore tende a diventare troppo liquida e può creare problemi in cottura.In una ciotola mettere tutti gli ingredienti della frolla e con le mani e velocemente strofinarli per rendere il tutto sabbiato e soffice.Nella teglia spargere metà di questa preparazione senza schiacciare, mettere la farcia a cucchiaiate in modo che la base non si muova lasciando circa un centimetro libero dal bordo.Versare sopra la rimanente frolla distribuendola uniformemente.Mettere subito in forno per 40 mn.E’ veramente molto buona e semplice; si può aromatizzare e farcire come si vuole, avrà sempre successo. Non si mantiene a lungo perché è sempre ricotta e la frolla tende ad inumidirsi...(fonte blog.studenti)


Nessun commento:

Posta un commento