.

.

giovedì 27 settembre 2012

Ketchup

ingredienti 5-6 cucchiai d’olio 4 cipolle medie 4 spicchi d’aglio
1 peperoncino piccante1 kg. di pomodori maturi 1 l. di passata di pomodori 250 ml. di aceto di vino 200 gr. di zucchero di canna
1 grosso mazzo di basilico appena colto 2 cucchiai di curry
6-8 bacche di ginepro schiacciate sale e pepe q.b. Tagliare finemente le cipolle e l’aglio. Nella foto si nota un aggeggio simile ad un pettine che serve a tener ferme le cipolle e tagliarle più precisamente, l’ho trovato in Giappone, veramente pratico, anche se per questa ricetta non è richiesta la precisione nei tagli in quanto il tutto verrà frullato. Metterli in una grossa pentola con l’olio e far stufare lentamente. Aggiungere le spezie, peperoncino, sale e pepe e far scaldare.Aggiungere i pomodori tagliati grossolanamente e la passata, l’aceto e lo zucchero (nella foto si notano due diversi tipi di zucchero, quello di canna e il Muscovado, più aromatico, scuro e grezzo).Spezzare solo i gambi del basilico, inserirli nella pentola e far prendere il bollore; abbassare la fiamma al minimo e cuocere senza coperchio per 30-40 mn., Assaggiare e regolare di sale e pepe. Se il tutto soddisfa togliere dal fuoco, aggiungere le foglie del basilico spezzettate a mano, girare e frullare il tutto nel mixer o con il minipimer. Passare il tutto al setaccio premendo bene col bordo del mestolo. Nel frattempo sterilizzare le bottiglie scelte, considerando che con questi ingredienti si ottengono circa 2 litri di prodotto finale. Metterle su una teglia, adagiate senza che si tocchino e metterle in forno a 170° per 25 mn. Mescolare con cura ed imbottigliare subito, quando sia bottiglie che salsa sono ancora caldi; chiudere e riporre in luogo buio fino a 6 mesi....


Nessun commento:

Posta un commento