.

.

giovedì 30 agosto 2012

Quiche-di-patate-stracchino-e-cotto


ingredienti  Pasta briseè: 160 g di farina 00 70 g di burro Granarolo acqua fredda q.b. sale Farcia: 170 g di stracchino Granarolo 480 g di patate 2 uova extra fresche Granarolo 60 ml di latte fresco Alta Qualità Granarolo 50 g di prosciutto cotto a cubetti timo sale, pepe 20 g di burro per rifinire Pasta brisée: in una ciotola setacciate la farina con il sale, unite il burro freddo a cubetti e 3-4 cucchiai d’acqua fredda. Lavorate velocemente la pasta, preparate un panetto, avvolgetelo in pellicola e fatelo raffreddare in frigorifero per 30 minuti. Farcia: tagliate a fette alte circa 3-4 mm le patate sbucciate e lessatele in acqua salata per 5 minuti, scolatele, raffreddatele subito in acqua fredda e scolatele di nuovo. Lavorate lo stracchino con 30 g di latte Conditelo con le foglioline di timo, poco pepe e sale. Stendete la pasta brisée e foderate uno stampo di Ø 22 cm, quindi distribuite sulla pasta un velo di stracchino.Ricoprite con uno strato di fette di patate leggermente sovrapposte. Arricchite con cubetti di cotto. Spalmate ancora uno strato di stracchino e procedete all’esecuzione degli strati fino a terminare con le patate. In una ciotola, a parte, sbattete le uova,
aggiungete un pizzico di pepe e sale e il latte rimasto.Versate la battuta di uova sulle patate, rifinite con fiocchetti di burro e ponete in forno preriscaldato a 190° per 30 minuti, poi proseguite la cottura per 10 minuti con forno statico e calore solo sopra. Guarnite la quiche con il timo e servite....(granarolo)

Nessun commento:

Posta un commento